Google+

Patrizio Tambini: «Bisogna rafforzare la rete sociale della famiglia»

febbraio 21, 2013 Francesco Amicone

«Bisogna evitare che tutto ciò che di buono è stato realizzato venga distrutto. Mentre Formigoni ha difeso il terzo settore, Monti e la sinistra hanno deciso di tassarlo»

Patrizio Tambini è stato assessore alla Famiglia e alla Solidarietà Sociale per la Provincia di Como. Viene dal terzo settore. Da 28 anni lavora per la cooperativa sociale San Giuseppe (di cui oggi è presidente, ndr) che si occupa della cura degli anziani e di giovani in difficoltà. È candidato con il Pdl nella circoscrizione di Como e provincia. Venendo dal terzo settore, e avendo maturato anni di esperienza nel sociale, conosce da vicino il modello virtuoso lombardo in questo campo. «È necessario combattere per salvaguardare la libertà di scelta e la qualità dei servizi, evitando che chiunque arrivi possa disfare tutto». Secondo Tambini, «mentre Formigoni e il centrodestra hanno continuato a promuovere la sussidiarietà, difendendo il terzo settore, Monti e la sinistra hanno deciso di tassarlo. Come si fa a credergli quando dicono di volerlo promuovere?».

«C’è bisogno di rafforzare la rete sociale della famiglia. C’è stata una prima risposta attraverso i voucher, i buoni». Ma non basta, l’attenzione di Tambini ora è soprattutto diretta a chi vive in solitudine. Il candidato definisce «non ideologica» la necessità di intervenire. «Sappiamo che bisogna tagliare i costi della spesa pubblica, però non si può farlo senza pensare, nel frattempo, a come migliorare i servizi».
E una idea c’è già: «La strada migliore, da provare, è quella della cooperazione fra istituzioni e famiglie. Bisogna incentivare e valorizzare la compartecipazione. Una proposta? Stiamo pensando a quella di un buono speciale per le badanti, il cui valore è calcolato tenendo in considerazione il reddito e la pensione percepita».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download