Google+

Parlamento Ue boccia il nuovo Trattato: «Pericoloso e inutile»

gennaio 19, 2012 Redazione

Il Parlamento Ue approva una mozione per sollevare dubbi sul nuovo Trattato che dovrebbe essere firmato dagli Stati membri il 30 gennaio. «Si rischia di fissare un’Ue a due velocità», dicono. Oggi attesa nuova versione del testo

“Un trattato «pericoloso» oltre che «inutile». Il Parlamento Europeo esprime la sua forte perplessità e preoccupazione per il nuovo testo sul ‘Patto di bilancio’ imposto da Angela Merkel al summit del 8 e 9 dicembre, e che il 30 gennaio dovrebbe ricevere il via libera dei 26 Stati membri firmatari. Con una mozione approvata con 521 sì su 695 votanti alla plenaria di Strasburgo, i parlamentari sollevano dubbi perché «l’obiettivo chiave potrebbe essere raggiunto meglio e in maniera più efficace attraverso il normale sistema legislativo dell’Ue». Inoltre un accordo intergovernativo «rischia di fissare in maniera permanente un’Ue a due velocità», oltre ad avere un deficit democratico. Per questo gli eurodeputati chiedono che sia incorporato entro 5 anni nei trattati Ue” (Avvenire, p. 8).

“Inquietudine ha ribadito anche il presidente della Commissione Europea, Josè Manuel Barroso. «Non dobbiamo creare nuove governance e nuove strutture che porterebbero a una spaccatura con gli Stati membri che vorranno aderire in futuro», ha avvertito. Preoccupa però anche l’insistenza quasi ossessiva della Germania sull’aspetto dell’austerity, non a caso ieri Barroso ha avvertito che «senza crescita non superiamo la crisi». La presidenza danese cerca di mediare: il nuovo patto di bilancio, ha detto a Strasburgo il premier di Copenaghen Helle Thorning-Schmidt, «è neceessario», tuttavia «l’austerità deve combinarsi con le misure per crescita e occupazione»” (Avvenire, p. 8)..

Berlino, però, non cede. A quanto si apprende, proprio gli ammorbidimenti nella disciplina di bilancio della terza bozza, discussa la scorsa settimana non piacciono affatto alla Germania, così come a Jorg Asmussen, membro tedesco del board della Bce. «L’annacquamento» del testo sarebbe per Berlino la risposta peggiore alla crisi. La questione sarà affrontata dai ministri delle Finanze lunedì e martedì a Bruxelles, per poi approdare al tavolo dei leader il 30. Per oggi è attesa una nuova versione del testo” (Avvenire, p. 8).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download