Google+

Papa Francesco: «Non dev’esserci posto nella Chiesa per la mentalità mondana»

novembre 5, 2014 Redazione

«Non c’è una Chiesa sana se i fedeli, i diaconi e i presbiteri non sono uniti al vescovo». L’udienza generale del Pontefice

Papa Francesco, oggi nella catechesi durante l’Udienza generale in piazza San Pietro a Roma, ha detto che la maternità della Chiesa si esercita attraverso la presenza dei suoi ministri. Vescovi, presbiteri e ci accompagnano «per tutto il corso della nostra vita», dal Battesimo fino alla morte. I vescovi, in particolare, posti a capo delle comunità cristiane, sono «garanti della loro fede e come segno vivo della presenza del Signore in mezzo a loro».
«Non si tratta – ha proseguito il Pontefice – di una posizione di prestigio, di una carica onorifica. L’episcopato non è un’onorificenza, è un servizio. Non dev’esserci posto nella Chiesa per la mentalità mondana. L’episcopato è un servizio, non un’onorificenza per vantarsi».

UNITI, UNA SOLA FAMIGLIA. Lo stesso Gesù, ha aggiunto Bergoglio, ha scelto e chiamato gli Apostoli affinché non fossero «separati l’uno dall’altro, ognuno per conto proprio, ma insieme, perché stessero con Lui, uniti, come una sola famiglia. Anche i vescovi costituiscono un unico collegio, raccolto attorno al Papa, il quale è custode e garante di questa profonda comunione, che stava tanto a cuore a Gesù e ai suoi stessi Apostoli. Com’è bello, allora, quando i vescovi, con il Papa, esprimono questa collegialità e cercano di essere più servitori dei fedeli, più servitori nella Chiesa».
Ciò è accaduto, ha spiegato Francesco, nella recente Assemblea del Sinodo sulla famiglia. Uomini appartenenti alla più diverse culture sono diventati «espressione del legame intimo, in Cristo». Le stesse comunità sono chiamate a sentirsi legate al loro pastore: «Non c’è una Chiesa sana se i fedeli, i diaconi e i presbiteri non sono uniti al vescovo. Questa Chiesa non unita al vescovo è una Chiesa ammalata. Gesù ha voluto questa unione di tutti i fedeli col vescovo, anche dei diaconi e dei presbiteri».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. Teresa says:

    Bergoglio mi pare segua più la mentalità mondana che Cristo infatti è molto applaudito dal mondo! mentre l’autentico seguace di Cristo è perseguitato dal mondo!
    dunque Bergoglio ha al 100% mentalità mondana

    • Avandero says:

      Difficile darle torto darle torto: questo papa ha una predilezione particolare per gli uomini “mondani”

    • Avandero says:

      Difficile darle darle torto, cara Teresa : questo papa ha una predilezione particolare per gli uomini “mondani”

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.