Google+

Papa Francesco: «Ipocrita chi crede di essere migliore degli altri. L’unico che ci giustifica è Cristo»

marzo 18, 2014 Redazione

L’omelia del Pontefice a Santa Marta dedicata alla Quaresima. Un tempo «per avvicinarci al Signore» perché «nessuno si salva da se stesso»

Papa Francesco nell’omelia della Messa di questa mattina alla Casa Santa Marta ha parlato della Quaresima come di un tempo dato agli uomini «per avvicinarsi» al Signore. Gesù, ha detto il Pontefice, «ci vuole vicini» e «ci aspetta per perdonarci».

«NON TRUCCATEVI DA SANTI». Tuttavia l’avvicinamento a Cristo deve essere «sincero», ha specificato il Santo Padre. I cristiani devono dunque guardarsi dall’ipocrisia. «Cosa fanno gli ipocriti? Si truccano da buoni», ha osservato papa Francesco. «Fanno faccia di immaginetta, pregano guardando al cielo, facendosi vedere». Gli ipocriti, ha insistito, «si sentono più giusti degli altri, disprezzano gli altri». «Si sentono migliori degli altri. Questa è l’ipocrisia». Peccato però che «nessuno è giusto da se stesso. Tutti abbiamo bisogno di essere giustificati. E l’unico che ci giustifica è Gesù Cristo». Ecco perché tutti abbiamo bisogno di avvicinarci a Lui, ha ribadito il Pontefice: «Per non essere cristiani truccati», poiché «quando passa questa apparenza, si vede la realtà che non sono cristiani».

CURARE I FRATELLI. «Lavatevi, purificatevi, allontanate dai miei occhi il male delle vostre azioni, cessate di fare il male, imparate a fare il bene». È questo l’invito che il Signore rivolge ai “suoi”, ha detto il Santo Padre riprendendo dalla prima lettura il brano del Libro di Isaia in cui Dio chiama alla conversione Sodoma e Gomorra, le due «città peccatrici». «”Soccorrete l’oppresso, rendete giustizia all’orfano, difendete la causa della vedova”. Avere cura del prossimo: del malato, del povero, di quello che ha bisogno, dell’ignorante. Questa è la pietra di paragone», ha spiegato papa Francesco. «Questo è il segno della conversione». Infatti, al contrario, «gli ipocriti non sanno fare questo, non possono, perché sono tanto pieni di se stessi che sono ciechi per guardare gli altri». Dunque «il segno che noi siamo con Gesù Cristo è questo: curare i fratelli, quelli più poveri, quelli ammalati, come il Signore ci insegna».

I SEGNI. La Quaresima per il Pontefice serve ad «aggiustare la vita, sistemare la vita, cambiare la vita, per avvicinarsi al Signore. Il segno che noi siamo lontani dal Signore è l’ipocrisia. L’ipocrita non ha bisogno del Signore, si salva da se stesso, così pensa, e si traveste da santo. Il segno che noi ci siamo avvicinati al Signore con la penitenza, chiedendo perdono, è che noi abbiamo cura dei fratelli bisognosi»

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Shiva101 scrive:

    !! chi piu di Bergoglio si “trucca da buono” e “fa la faccia da immaginetta” ??

    Stando al suo ragionamento il primo candidato all’ipocrisia è proprio lui!!

    “nessuno è giusto da se stesso. Tutti abbiamo bisogno di essere giustificati”

    si esprime in modo un po confuso.. forse vuole dire giudicati o valutati.

    Ma è proprio la chiesa che dice di essere giusta da se stessa ed espressione di un dio che ha definito lei stessa!!

    “Il segno che noi ci siamo avvicinati al Signore con la penitenza, chiedendo perdono”

    Le penitenze non avvicinano a niente e non c’e’ nessun fantomatico perdono calato dall’alto.
    Si cambia SOLO diventando consapevoli e responsabili delle proprie azioni.

    • maria scrive:

      sono d’accordo il primo candidato all’ipocrisia è lui
      meno male che qualcuno comincia a svegliarsi non se ne può più

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana