Google+

Papa Francesco: «Ipocrita chi crede di essere migliore degli altri. L’unico che ci giustifica è Cristo»

marzo 18, 2014 Redazione

L’omelia del Pontefice a Santa Marta dedicata alla Quaresima. Un tempo «per avvicinarci al Signore» perché «nessuno si salva da se stesso»

Papa Francesco nell’omelia della Messa di questa mattina alla Casa Santa Marta ha parlato della Quaresima come di un tempo dato agli uomini «per avvicinarsi» al Signore. Gesù, ha detto il Pontefice, «ci vuole vicini» e «ci aspetta per perdonarci».

«NON TRUCCATEVI DA SANTI». Tuttavia l’avvicinamento a Cristo deve essere «sincero», ha specificato il Santo Padre. I cristiani devono dunque guardarsi dall’ipocrisia. «Cosa fanno gli ipocriti? Si truccano da buoni», ha osservato papa Francesco. «Fanno faccia di immaginetta, pregano guardando al cielo, facendosi vedere». Gli ipocriti, ha insistito, «si sentono più giusti degli altri, disprezzano gli altri». «Si sentono migliori degli altri. Questa è l’ipocrisia». Peccato però che «nessuno è giusto da se stesso. Tutti abbiamo bisogno di essere giustificati. E l’unico che ci giustifica è Gesù Cristo». Ecco perché tutti abbiamo bisogno di avvicinarci a Lui, ha ribadito il Pontefice: «Per non essere cristiani truccati», poiché «quando passa questa apparenza, si vede la realtà che non sono cristiani».

CURARE I FRATELLI. «Lavatevi, purificatevi, allontanate dai miei occhi il male delle vostre azioni, cessate di fare il male, imparate a fare il bene». È questo l’invito che il Signore rivolge ai “suoi”, ha detto il Santo Padre riprendendo dalla prima lettura il brano del Libro di Isaia in cui Dio chiama alla conversione Sodoma e Gomorra, le due «città peccatrici». «”Soccorrete l’oppresso, rendete giustizia all’orfano, difendete la causa della vedova”. Avere cura del prossimo: del malato, del povero, di quello che ha bisogno, dell’ignorante. Questa è la pietra di paragone», ha spiegato papa Francesco. «Questo è il segno della conversione». Infatti, al contrario, «gli ipocriti non sanno fare questo, non possono, perché sono tanto pieni di se stessi che sono ciechi per guardare gli altri». Dunque «il segno che noi siamo con Gesù Cristo è questo: curare i fratelli, quelli più poveri, quelli ammalati, come il Signore ci insegna».

I SEGNI. La Quaresima per il Pontefice serve ad «aggiustare la vita, sistemare la vita, cambiare la vita, per avvicinarsi al Signore. Il segno che noi siamo lontani dal Signore è l’ipocrisia. L’ipocrita non ha bisogno del Signore, si salva da se stesso, così pensa, e si traveste da santo. Il segno che noi ci siamo avvicinati al Signore con la penitenza, chiedendo perdono, è che noi abbiamo cura dei fratelli bisognosi»

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Shiva101 says:

    !! chi piu di Bergoglio si “trucca da buono” e “fa la faccia da immaginetta” ??

    Stando al suo ragionamento il primo candidato all’ipocrisia è proprio lui!!

    “nessuno è giusto da se stesso. Tutti abbiamo bisogno di essere giustificati”

    si esprime in modo un po confuso.. forse vuole dire giudicati o valutati.

    Ma è proprio la chiesa che dice di essere giusta da se stessa ed espressione di un dio che ha definito lei stessa!!

    “Il segno che noi ci siamo avvicinati al Signore con la penitenza, chiedendo perdono”

    Le penitenze non avvicinano a niente e non c’e’ nessun fantomatico perdono calato dall’alto.
    Si cambia SOLO diventando consapevoli e responsabili delle proprie azioni.

    • maria says:

      sono d’accordo il primo candidato all’ipocrisia è lui
      meno male che qualcuno comincia a svegliarsi non se ne può più

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi