Google+

Papa Francesco: «Il Signore non cerca pubblicità. Impariamo da Maria»

dicembre 20, 2013 Redazione

Il Pontefice ha parlato del silenzio di Maria, dalla Sua eccezionale maternità fino ai piedi della Croce. «Quando non c’è silenzio, il mistero si perde, va via»

«Il Signore non ha fatto pubblicità del mistero». Perché «un mistero che fa pubblicità di sé non è cristiano, non è il mistero di Dio: è una finta di mistero!». Lo ha detto papa Francesco questa mattina nella Messa a Santa Marta. E ha aggiunto: «Il Signore ha avuto sempre cura del mistero e ha coperto il mistero». Questo «è quello che è accaduto alla Madonna, quando riceve suo Figlio: il mistero della sua maternità verginale è coperto. È coperto tutta la vita! E Lei lo sapeva». Quest’«ombra di Dio», ha proseguito il pontefice, «nella nostra vita, ci aiuta a scoprire il nostro mistero: il nostro mistero dell’incontro col Signore, il nostro mistero del cammino della vita col Signore».

MARIA ICONA DEL SILENZIO. La Madonna, ha spiegato papa Francesco nell’omelia, è stata, dall’annuncio della sua eccezionale maternità fino al Calvario, ai «piedi della Croce», la perfetta icona del silenzio. Penso a «quante volte ha taciuto e quante volte non ha detto quello che sentiva per custodire il mistero del rapporto con suo Figlio». Il Vangelo, infatti, ha ricordato il Papa, «non ci dice nulla: se ha detto una parola o no…». Maria «era silenziosa, ma dentro il suo cuore, quante cose diceva al Signore! “Tu, quel giorno – questo è quello che abbiamo letto – mi hai detto che sarà grande; tu mi ha detto che gli avresti dato il Trono di Davide, suo padre, che avrebbe regnato per sempre e adesso lo vedo lì!”».

LA MADONNA ERA UMANA. Questo avrebbe pensato Maria secondo il Papa, che poi si è rifatto al suo predecessore Giovanni Paolo II, dicendo: «La Madonna era umana! E forse aveva la voglia di dire: “Bugie! Sono stata ingannata!”: Giovanni Paolo II diceva questo, parlando della Madonna in quel momento. Ma Lei, col silenzio, ha coperto il mistero che non capiva e con questo silenzio ha lasciato che questo mistero potesse crescere e fiorire nella speranza». E ha aggiunto papa Francesco: «Ognuno di noi sa come misteriosamente opera il Signore nel nostro cuore, nella nostra anima». E «quando non c’è silenzio nella vita nostra, il mistero si perde, va via. Custodire il mistero col silenzio! Quella è la nube, quella è la potenza di Dio per noi, quella è la forza dello Spirito Santo».

IL SILENZIO CUSTODISCE IL MISTERO. «Il silenzio è quello che custodisce il mistero», ha concluso il Santo Padre, per cui il mistero «del nostro rapporto con Dio, del nostro cammino, della nostra salvezza non può essere messo all’aria, pubblicizzato». Che il Signore «ci dia a tutti la grazia di amare il silenzio, di cercarlo e avere un cuore custodito dalla nube del silenzio».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Rita says:

    Quanto è brutta la cappella di s.marta dove celebra il papa la cappella paolina chiusa preferisce questo obbrobrio

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.