Google+

Papa Francesco: Dio ci invita tutti alla sua festa. Non abbiate paura della gratuità

novembre 4, 2014 Redazione

«La Chiesa ci chiede di non avere paura della gratuità di Dio». Soltanto, «dobbiamo aprire il cuore, fare da parte nostra tutto quello che possiamo; ma la grande festa la farà Lui».

Papa Francesco, nell’omelia oggi alla messa a Casa Santa Marta, ha commentato la parabola del Vangelo in cui Gesù narra di un uomo che aveva organizzato una festa, a cui però, con varie scuse, gli invitati decidono di non partecipare. Perché accade questo? Perché l’amore di Dio gratuito nei nostri confronti spesso ci spaventa, ha spiegato il Pontefice. «È tanto difficile ascoltare la voce di Gesù, la voce di Dio, quando uno gira intorno a se stesso: non ha orizzonte, perché l’orizzonte è lui stesso. E dietro a questo c’è un’altra cosa, più profonda: c’è la paura della gratuità. Abbiamo paura della gratuità di Dio. È tanto grande che ci fa paura».
Quando la «gratuità è troppa», ha osservato papa Bergoglio, gli uomini, anziché accettare, si ritraggono: «Siamo più sicuri nei nostri peccati, nei nostri limiti, ma siamo a casa nostra; uscire da casa nostra per andare all’invito di Dio, a casa di Dio, con gli altri? No. Ho paura. E tutti noi cristiani abbiamo questa paura: nascosta, dentro. Cattolici, ma non troppo. Fiduciosi nel Signore, ma non troppo. Questo “ma non troppo”, segna la nostra vita, ci fa piccoli, ci rimpiccolisce».

LA GRATUITA’ DI DIO. Il brando del Vangelo prosegue raccontando che quell’uomo mandò a chiamare il servo e gli ordinò di scendere per strada e portare alla festa chiunque trovasse. Questo atteggimaneto di Dio, ha notato papa Francesco, è interessante perché segnala la pervicacia di Dio nell’offrire la sua gratuità. «Costringili, ché qui sarà la festa. La gratuità. Costringe quel cuore, quell’anima a credere che c’è gratuità in Dio, che il dono di Dio è gratis, che la salvezza non si compra: è un grande regalo, che l’amore di Dio è il regalo più grande! Questa è la gratuità. E noi abbiamo un po’ di paura e per questo pensiamo che la santità si faccia con le cose nostre e alla lunga diventiamo un po’ pelagiani! La santità, la salvezza è gratuità».

GESU’ HA PAGATO LA FESTA. E Gesù, ha proseguito Francesco, «ha pagato la festa, con la sua umiliazione fino alla morte, morte di Croce. E questa è la grande gratuità, questa è l’entrata alla festa». Ha quindi inviato a rivolgersi al Corcifisso con queste parole: «Sì, Signore, sono peccatore, ho tante cose, ma guardo Te e vado alla festa del Padre. Mi fido. Non rimarrò deluso, perché Tu hai pagato tutto». Oggi, ha concluso, «la Chiesa ci chiede di non avere paura della gratuità di Dio». Soltanto, «dobbiamo aprire il cuore, fare da parte nostra tutto quello che possiamo; ma la grande festa la farà Lui».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. beppe says:

    sto meditando sulle parole del papa – la paura della gratuità di Dio. questa volta non ha fatto esempi e ha toccato un punto nevralgico nella vita di tutti.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download