Google+

Papa Francesco cambia la squadra della Commissione di vigilanza Ior

gennaio 15, 2014 Redazione

Entrano i cardinali Schonborn, Collins, Santos Abril, e il segretario di Stato Parolin. Confermato Tauran. Escono i cardinali Bertone, Calcagno, Scherer e Toppo.

Cambio nella squadra della Commissione cardinalizia di vigilanza dello Ior. Papa Francesco oggi ha nominato, per il prossimo quinquennio, nuovi membri: entrano l’arcivescovo di Vienna, cardinale Christoph Schonborn, l’arcivescovo di Toronto Thomas Collins, il cardinale Santos Abril y Castello (che è anche arciprete di Santa Maria Maggiore), il segretario di Stato vaticano Piero Parolin, prossimo cardinale dal 22 febbraio. È stato riconfermato il cardinale Jean Luis Tauran, che già fa parte della Commissione referente sullo Ior. Fuori dalla commissione invece il cardinale Tarcisio Bertone, ex segretario di Stato, il cardinale Domenico Calcagno (presidente Apsa), l’arcivescovo di Sao Paulo in Brasile, cardinale Odilo Pedro Scherer, l’arcivescovo indiano di Ranchi, cardinale Telesphore Placidus Toppo. La Commissione era stata rinnovata per cinque anni il 18 febbraio 2013, subito dopo le dimissioni di Benedetto XVI, ma appunto ora è stata ricomposta.

SIGNIFICATIVI CAMBIAMENTI. La nuova Commissione lavorerà fianco a fianco con la Commissione referente che si è insediata a giugno scorso: al momento di lasciare il suo incarico, les segretario di Stato Tarcisio Bertone aveva chiesto di poter proseguire il suo incarico nella Commissione di vigilanza sino all’Assemblea plenaria di Moneyval (9-11 dicembre 2013), e così è stato. In questa occasione è stato approvato il report in progress del Vaticano, con una vasta serie di misure adottate in breve tempo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana