Google+

Pakistan: islamici bruciano una chiesa. Cristiani: «Ci minacciano da una settimana» FOTO

settembre 24, 2012 Leone Grotti

I musulmani oltre a colpire la chiesa luterana di San Paolo, hanno anche dato fuoco a una scuola, una biblioteca e alle case di quattro religiosi. Premier pakistano: «Questo è contro l’islam».


Un gruppo di estremisti islamici pakistani ha assaltato e dato fuoco a una chiesa, una scuola e una libreria durante una manifestazione contro il film L’innocenza dei musulmani. È successo venerdì scorso a Mardan, città poco distante da Peshawar. I musulmani oltre a colpire la chiesa luterana di San Paolo, hanno anche dato fuoco alle case di quattro religiosi: il reverendo Peter Majeed, i pastori Chand Masih e Ghulam Shad e l’abitazione del rettore della scuola, la signora Shamshad.

Secondo il rev. Binyameen Barkat, tesoriere della diocesi del nord della Chiesa protestante del Pakistan, «riceviamo minacce da almeno una settimana e avevamo chiesto alla polizia di proteggerci. Loro ci hanno provato ma non è stato sufficiente per fermare l’assalto». Gli estremisti hanno assaltato la chiesa rovinando l’entrata, spaccando le finestre, dissacrando l’altare, bruciando le copie della Bibbia e i libri di preghiera.

Oggi il presidente del Pakistan Asif Ali Zardari ha condannato quanto avvenuto e affermato che distruggere i luoghi di preghiera delle altre religioni è un atto «condannabile e non islamico». Il governo si è anche dissociato dalle dichiarazioni del suo ministro per i Trasporti Ghulam Ahmed Bilour, che ha offerto 100 mila dollari per l’uccisione dell’autore del film trash su Maometto.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download