Google+

Padre Aldo Trento su Rai2: «Più guardavo Cristo più venivano avanti le opere» Video

giugno 17, 2013 Redazione

Alla trasmissione “Sulla via di Damasco”, il missionario ha raccontato di sé, del suo incontro con papa Francesco e della sua opera in Paraguay. «Dio mi ha portato a fare queste opere per abbracciare tutti»

Padre Aldo Trento ha partecipato alla trasmissione “Sulla via di Damasco”, condotta da monsignor Giovanni D’Ercole. Nella puntata di sabato 15, il missionario collaboratore di Tempi, ha raccontato di sé e della sua opera ad Asuncion.
Tanti i temi toccati da padre Aldo, che ha raccontato il suo incontro con papa Francesco (un uomo «assimilato a Cristo») e dei suoi poveri, che vivono in una struttura che è come «un grande abbraccio».

Padre Aldo ha narrato anche dei suoi periodi di difficoltà a causa della depressione e di come, in Paraguay, «il Signore mi abbia portato a fare queste opere per abbracciare tutti». Io vivo coi miei malati, ha spiegato il sacerdote, «muoio con loro. Tocco la loro carne, che è il corpo di Cristo».
Padre Aldo, si sa, non è uomo da mezze misure: «Il direttore generale della mia clinica è il Santissimo Sacramento. Lui ha cambiato tutta la parrocchia».
Descrivendo la vita in ospedale, davanti ai malati o alle bambine violentate, padre Aldo ha cercato di far comprende agli spettatori che «toccare la carne del povero», come ha detto il pontefice, significa inginocchiarsi assieme a lui davanti all’eucarestia.

È Lui che fa tutto, ha detto più volte il missionario. Anche le opere. «Più guardavo Cristo più venivano avanti le opere», ha detto spiegando che gli aiuti finanziari spesso gli siano arrivati dalle persone più insospettabili: «Quando uno incontra Cristo, ti costruisce anche le mura».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.