Google+

Pacchetti neutri per le sigarette, così in Gran Bretagna credono di scoraggiare i fumatori

marzo 7, 2013 Elisabetta Longo

L’esempio australiano di lotta contro il fumo fa scuola in Gran Bretagna. Ma una ricerca rivela che l’idea non è efficace

In Gran Bretagna si continua con la politica di prevenzione della salute del cittadino e, dopo aver aumentato il prezzo degli alcolici, e aver pensato a un aumento anche per bevande gassate e cibi calorici, è ora la volta delle sigarette. Qualche giorno fa era arrivata la proposta di vietare il fumo in auto, non perché quest’azione distraesse la guida, ma perché nocivo, sopratutto in caso di bambini a bordo. Ora si vogliono mettere in commercio solo pacchetti di colore neutro, e non più brandizzati dalle grafiche delle marche. Questo provvedimento potrebbe diventare legge a partire da maggio, e mira a scoraggiare i fumatori più giovani, attirati dalle confezioni colorate e alla moda dei pacchetti di sigarette.

ISPIRAZIONE AUSTRALIANA. L’ispirazione viene ovviamente dall’Australia, dove da anni lottano contro il fumo nelle maniere più disparate. Prima hanno vietato la vendita delle sigarette a tutti quelli nati nell’anno Duemila, anche quando questi avranno compiuto diciotto anni. Poi hanno pensato di introdurre una smart card, che dotasse i fumatori di una dose settimanale oltre la quale non fosse consentito acquistare tabacco. Ora la Gran Bretagna, che ha già i prezzi delle sigarette molto alti, mira a seguire l’esempio, e a rendere neutri i pacchetti.

LA RICERCA. Il dipartimento della salute aveva incaricato nel 2011 l’università di Stirling di testare la risposta di non fumatori a pacchetti color verde oliva o grigi, per vedere se fossero lo stesso potenzialmente attratti dall’iniziare a fumare. Lo studio fatto conferma che un pacchetto tale è meno attrattivo. Ma da qui a credere che un compratore abituale non chiederà un altro pacchetto delle sue “bionde” preferite, solo perché in un pacchetto verde fango, il passo è lungo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana