Google+

Ora che si accorgono che devono pagare anche loro, le Case del popolo protestano contro l’Imu

febbraio 1, 2013 Redazione

L’Arci di Firenze protesta. Italia Oggi si chiede perché lo fa solo ora e non quando Pd e Udc decisero di bocciare l’emendamento Toccafondi (Pdl) che le avrebbe esentate dall’Imu.

I leader dei circoli Arci hanno i «riflessi appannati»? O a tacere sulla mazzata Imu che ha colpito le no-profit «gliel’ha imposto la disciplina di partito» (Pd)? Se lo chiede Goffredo Pistelli su Italia Oggi. Sì, perché rimangono avvolte nel mistero le ragione per cui le Case del Popolo fiorentine hanno aspettato qualche mese prima di promuovere una rivolta contro il pagamento dell’imposta alle no-profit decisa già a fine 2012.

IL PD BOCCIA L’ESENZIONE. Furono proprio Pd (insieme all’Udc e su proposta del governo Monti), in parlamento, nel novembre 2012, a bocciare l’emendamento Toccafondi (Pdl, foto a sinistra), approvato invece all’unanimità in Commissione Bilancio della Camera, che avrebbe esentato le no-profit dal pagamento dell’imposta.

LA TASSA SULLE OPERE DI BENE. La tassa sui “patrimoni” delle organizzazioni senza fine di lucro ha fatto sì che certi circoli cooperativi di Firenze abbiano dovuto pagare di punto in bianco cifre superiori ai 20 mila euro. Le Vie Nuove, «storico riferimento del Pci», deve sborsare 26 mila euro. Addirittura 60 mila euro quelli che dovrà pagare dal nulla «la società di mutuo soccorsi di Rifredi». Per questo, domani, le Arci di Firenze, in segno di protesta, consegneranno le chiavi dei propri immobili al Comune.

I LEADER DEL TERZO SETTORE. Inspiegabile perché Paolo Beni, ex presidente Arci si sia candidato con il Pd. Non è il solo a essere entrato in politica nelle file di chi ha imposto la tassa sulle opere di bene. Se lo chiedeva, il 16 gennaio, sul Sussidiario, Giuseppe Frangi: cosa ha convinto i leader del terzo settore  a compiere un «salto mortale triplo» in quella politica che «sino a ieri ha pesante mortificato» il no profit? Forse, questo credibile corsivo novembrino di Corrado Augias, che su Repubblica parlava in difesa di governo, Pd e Udc: «Il rischio di dover chiudere istituti caritativi» a causa dell’Imu «non esiste».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Gianni says:

    Odio gli ARCI
    Opere di bene…sì proprio

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi