Google+

Oliviero Toscani critica la mascotte dell’Expo

marzo 11, 2014 Elisabetta Longo

Secondo il fotografo le mascotte degli eventi sono sempre brutte. E il riferimento ad Arcimboldo ridicolo

Oliviero Toscani, il famoso fotografo, non ha paura di criticare apertamente la mascotte di Expo 2015, chiamata Foody. Una facciona sorridente composta da vari tipi ortaggi e frutta, ispirata ai dipinti classici del pittore milanese Arcimboldo. A molti non è piaciuta graficamente, inoltre c’è stato anche un dibattito relativo al nome, perché inizialmente avrebbe dovuto chiamarsi “Guagliò”, ma poi pareva troppo spiccato il riferimento a Napoli, per una manifestazione che invece si svolge a Milano. E così è stato scelto il nome “Foody”.

PROBLEMA DI NOME. L’idea grafica è stata fatta dalla Disney, che si occuperà anche del merchandising. Toscani ha detto a Vita: “Purtroppo la mascotte di Expo 2015 è di gran lunga più brutta perfino di quelli brutti di Sochi 2014 e dei Mondiali di calcio. È la solita storia dei concorsi all’italiana. Nelle giurie ci sono sempre persone assolutamente incompetenti”. E ancora, sul riferimento all’Arcimboldo: “Vorrebbe ispirarsi al dipinto dell’Arcimboldo, ma suona finto e falso. Con frutta e verdura fatte al computer. Come ogm. E pensare che il tema dell’Expo è il cibo. Se uno dei ragazzi del mio studio avesse elaborato una schifezza del genere, l’avrei cacciato via immediatamente. Io come milanese mi sento offeso da una robaccia simile”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Lorenzo Maria Alvaro says:

    Per amor di verità la fonte è questa. Se potetste correggere. Grazie
    http://www.vita.it/societa/media-cultura/oliviero-toscani-foody-vergognoso.html

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.