Google+

Olimpiadi: Ryan Giggs, col Galles nel cuore del Team Gb

luglio 26, 2012 Emmanuele Michela

Per sedici anni è stato l’anima della Nazionale del Galles. Ora, a 39 anni, la sua prima volta alle Olimpiadi di Londra 2012 nella squadra che rappresenterà tutte le terre della corona britannica. Un sogno che si avvera.

Alla terra di Galles Ryan deve tanto. C’è un legame sottile che lega il centrocampista del Manchester ai verdi prati di Cardiff: proprio per quelle colline dove è nato, Giggs ha scelto di giocare quando aveva 18 anni. Si chiamava Wilson di cognome, e aveva ereditato la nazionalità inglese del padre. Ma il divorzio dei suoi genitori lo ha portato a preferire il sangue materno, gallese, e con esso la Nazionale che di lì a poco se ne sarebbe assicurata i numeri in campo internazionale. C’è un altro Ryan Giggs che pochi conoscono. Tutti sanno della sua carriera a Manchester che non vuole mai finire, del gran numero di trofei conquistati con i Red Devils, dei centinaia di gol messi a segno in più di vent’anni coi Mancunians. Ma dei 16 anni di fedele presenza con la maglia dei “Dragoni” gallesi, pochi ne parlano.

Sono 64 i match che ha giocato in più di 5 lustri con la rappresentativa della sua terra: è sempre stato il più forte, non c’è che dire. Gli allenatori passavano ( è stato allenato da 6 ct diversi), ma lui era sempre lì, pronto a giocare. Raramente è mancato nei match dei “Dragoni”, di cui si è detto potesse diventare anche tecnico: dopo che nel 2007 ha detto addio alla Nazionale, qualcuno ipotizzava lo scorso dicembre un suo incarico a sorpresa come allenatore, in sostituzione del suo povero amico Gary Speed, impiccatosi a novembre 2011. Ma alla fine non se n’è fatto nulla.

Strana la sorte del gallese Giggs: in 16 anni da titolare della squadra non ha mai potuto ottenere particolari successi, se non qualche vittoria nei gironi di qualificazione. Mai una partita agli Europei, mai qualche minuto ai Mondiali. Sembrava che la sua carriera in Nazionale non potesse offrirgli più minuti di gioco, fino a quando non si è deciso che per le Olimpiadi di Londra 2012 non avrebbe partecipato l’Inghilterra, ma una squadra rappresentativa di tutta la Gran Bretagna (cosa che non si vede da 52 anni), e allora per Giggs  si è aperto qualche spiraglio.

“Psycho” Pearce aveva bisogno di fuori quota d’esperienza: i 38 anni e le più 600 presenze di Giggs col Manchester erano i numeri che danno la garanzia migliore, tanto da infilargli la fascia da capitano sul braccio. Quel calcio che mai lo ha voluto a giocarsi qualche match di prestigio con la sua Nazionale, ora gli dà la possibilità di andare alle Olimpiadi, e magari vincere l’oro. Rappresenterà tutte le terre della corona britannica, riunite in quel tanto atteso “Team Gb”. Ma lui giocherà anche per la sua terra, il Galles.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download