Google+

Oggi è il No Diet Day, la scusa perfetta per concedersi un peccato di gola

maggio 6, 2013 Paola D'Antuono

Il 6 maggio s’interrompono tutte le diete. Lo scopo della giornata è imparare ad accettare il proprio corpo e allontanare per qualche ora l’odiata insalatina

Dieta a zona, Dukan, Tisanoireca, dieta delle tisane, delle erbe, del pompelmo, dell’ananas, del riso, dei cereali e chi più ne ha più ne metta. Tutti, compresi i magri, almeno una volta nella vita hanno tentato di fare una dieta, anche solo per perdere qualche chilo che poi, chissà come mai, si è quasi sempre ripresentato.

BASTA DIETE. Così, mentre l’amica magra da una vita mangia una lasagna di dimensioni gigantesche, dall’altra parte del tavolo un’insalata scondita fa capolino, diventando il cibo della primavera per tentare di arrivare un po’ più snelli alla prova costume. Ma oggi è vietato stare a stecchetto perché è il No Diet Day. Una ricorrenza che affonda le radici nel 1992, anno della sua creazione in Gran Bretagna.

FIOCCO AZZURRO. Lo scopo della giornata è quello di mettere da parte per un giorno beveroni, pillole e diete di ogni genere, per concentrarsi sul proprio corpo che non sarà perfetto, ma è comunque bello in ogni suo difetto. Gli aderenti, ma sopratutto le aderenti alla giornata, indossano un fiocco azzurro e si concedono qualche peccato di gola di cui sentono la mancanza da tempo imminente o semplicemente evitano l’insalata scondita che ha preso il posto degli aperitivi serali. Tutto concesso fino alla mezzanotte, quando puntuale come un orologio svizzero scatta l’ora di una “saporita” tisana depurativa alle erbe, che a ogni sorso non farà altro che aumentare il desiderio recondito di un’altra giornata liberi dall’insalata.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download