Google+

O c’è la Verità o ci sono i pensierini (allora perché non uccidere i bebè?)

marzo 18, 2012 Pippo Corigliano

È il momento di dirlo: siamo al capolinea. Le illusioni sono finite. Dopo il mito del progresso, del comunismo, del nazismo, è crollato anche il mito del capitalismo capace di portare il paradiso in terra. La rubrica di Pippo Corigliano.

Bene ha fatto Tempi a pubblicare sul web l’articolo di Giubilino e Minerva sulla legittimità dell’uccisione di un neonato nei casi in cui è legittimo l’aborto (non si tratta di fuga di cervelli ma di “cervello in fuga”). Così è evidente a cosa si arriva quando si perde la fede nella rivelazione divina.

È il momento di dirlo: siamo al capolinea. Le illusioni sono finite. Dopo il mito del progresso, del comunismo, del nazismo, è crollato anche il mito del capitalismo capace di portare il paradiso in terra. I poveri stanno diventando sempre più numerosi e poveri e i ricchi stanno diventando sempre più pochi e ricchi. Il capitalismo come ideologia è fallito portando con sé nella caduta la cultura relativista dominante. L’articolo summenzionato ne è un esempio lampante.

È bene che chi ha fede in Dio venga fuori dagli atri muscosi e dai fori cadenti e si renda conto che la dottrina sociale della Chiesa non è più qualcosa di cui vergognarsi, come ci hanno fatto credere finora, ma che è l’unico punto di riferimento mondiale, come ha ammesso Cameron davanti al Papa. Chi ha fede in Gesù deve perdere la paura di dire che Dio, nella rivelazione cristiana (nella Bibbia e nella tradizione della Chiesa), dice la VERITÀ, che è l’unica che ci rende liberi, con la relativa felicità possibile su questa terra. Chi ha fede deve dirlo ad alta voce senza timore di esser preso per presuntuoso. Presuntuosi sono coloro che considerano veri i propri pensierini, come i due poveri scienziatelli all’estero.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.