Google+

“Nudi ma liberi”. Cosa c’è nel nuovo numero di Tempi

giugno 2, 2016 Redazione

Interviste ad Armando Valladares, il più celebre dissidente cubano; un ritratto (da sinistra) di Amicone; il voto di Alberto Bombassei per Parisi; padre Ibrahim ci racconta Aleppo

tempi-nudi-ma-liberi“Nudi ma liberi” è il titolo di copertina del nuovo numero del settimanale Tempi in edicola da oggi. Vi proponiamo un’intervista ad Armando Valladares, il più celebre dissidente cubano, in carcere per 22 anni per non aver abiurato il cristianesimo e amato il comunismo. «Castro mi ha tolto tutto, tranne la coscienza». La stessa che oggi è «minacciata anche nell’America di Obama».

ENDORSEMENT PER UNA LIBERTA’ PERICOLOSA. Que viva siempre Amicone, uno che rischierebbe di farsi prendere a schiaffoni dal mondo per inseguire un brandello di vero intravisto nel più assurdo dei suoi incontri. Anche con un ultrarifondarolo come me. Dichiarazione di voto di un amico bertinottiano.

PERCHE’ STO CON PARISI. Dal referendum costituzionale alle riforme utili al paese per proseguire nella (mini) ripresa. Alberto Bombassei promuove il governo. E pure il candidato del centrodestra a Milano: «Ha personalità e qualità per guidare la sua coalizione e amministrare bene».

CARITA’ GUERRIERA. «La soluzione dei problemi non verrà dalle mani dell’uomo, ma per intervento divino». Vita e tragedie quotidiane ad Aleppo raccontate da padre Ibrahim, uno dei tanti sacerdoti non ancora fuggiti. «Restiamo per la forza della fede».

Poi, come sempre, le rubriche di Corradi, Corigliano, Farina, Fortunato, Mantovano, Perri, Tortorella, Trento, Valenti… Gli abbonati possono leggerlo e scaricarlo all’indirizzo http://settimanale.tempi.it/. Qui trovate l’elenco delle edicole in cui è acquistabile.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download