Google+

No Tav: «Mobilitiamoci tutti e tutte contro il cantiere che devasta le vite di tutti»

dicembre 8, 2012 Marco Margrita

Sette anni fa l’attacco che ha segnato un prima e un dopo nella vicenda del movimento antitreno. I No Tav onorano la ricorrenza ma la Valle vuole altro.

Sette anni fa, l’8 dicembre, al termine di una grande manifestazione, i No Tav sfondarono le reti del cantiere di Venaus. Cantiere di cui aveva da poco preso possesso la Cmc, dopo lo sgombero del presidio che sorgeva su quei terreni. Un giorno che ha segnato un prima e un dopo nella vicenda del movimento antitreno.

«MOBILITIAMOCI TUTTI».
Oggi, nell’anniversario di quella “presa” e dopo il cambio di progetto, con l’avvio del cantiere a Chiomonte, i No Tav tornano a manifestare. Con una marcia da Giaglione fino alle reti del cantiere. Si legge nella convocazione del corteo: «Mobilitiamoci tutte e tutti giovani, anziani, famiglie e studenti per rispondere in modo unito e compatto a chi decide ogni giorno di impoverire le nostre vite e di devastare il territorio».

MA IN VALLE VOGLIONO ALTRO. Non una celebrazione, ma «ribadire la contrarietà al Tav e ai metodi che usano per provare a farlo, contro la repressione, contro gli abusi di un cantiere che devasta l’ambiente e le vite di tutti, che impoverisce il nostro e il futuro dei nostri figli e nipoti». Al netto delle parole, la necessità è quella di dimostrare ancora una vitalità, proprio mentre in Valle sempre più voci si levano per il superamento della contrapposizione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download