Google+

Nigeria, un milione di donne musulmane e cristiane sfileranno per le studentesse sequestrate da Boko Haram

aprile 29, 2014 Redazione

Massiccia adesione all’iniziativa della moglie del governatore del Borno per chiedere la liberazione delle oltre aduecento ragazze che sarebbero ancora nelle mani dei terroristi islamici

Articolo tratto dall’Osservatore Romano – Un milione di donne nigeriane, vestite di rosso, sfileranno domani in corteo per le strade della capitale federale Abuja per chiedere la liberazione delle studentesse rapite a metà aprile nel dormitorio di un liceo di Chibok, nello Stato nordorientale del Borno. Del sequestro è ritenuto responsabile il gruppo fondamentalista islamico Boko Haram, artefice di attacchi e atti di terrorismo che hanno provocato negli ultimi anni migliaia di vittime.

L’iniziativa è stata organizzata da Hajiya Nana Kashim Shettima, la moglie del governatore del Borno, lo Stato in cui Boko Haram ha il suo principale radicamento. Il numero di un milione di donne che parteciperanno all’iniziativa è stimato concordemente da tutta la stampa nigeriana.

Alla marcia hanno aderito numerose associazioni locali di donne musulmane e cristiane. Hajiya Nana Kashim Shettima ha chiamato in piazza anche tutte le mogli dei funzionari della regione, sia federali sia locali, per aumentare le pressioni sui propri mariti affinché risolvano la situazione. «Mettiamo da parte tutte le differenze di fede, etniche, prendiamoci tutte per mano per liberare queste ragazze», ha detto la donna. Secondo la denuncia dei genitori — che smentiscono diverse affermazioni fatte dall’esercito in questi giorni — 234 studentesse sarebbero ancora nelle mani dei sequestratori.

Nei giorni immediatamente seguenti al rapimento, erano state ritrovate 44 ragazze. Alcune erano riuscite a nascondersi al momento dell’irruzione nel dormitorio del liceo di Chibok, mentre altre erano riuscite a sfuggire ai loro sequestratori. Voci circolate con insistenza ancora nelle ultime ore sostengono che le ragazze sarebbero tenute prigioniere in una base di Boko Haram nella foresta di Sambisa, vicino al confine con il Camerun.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. Emanuele scrive:

    E’ molto bello che anche le ragazze musulmane si siano unite a questa marcia. Vuol dire che disapprovano gli atteggiamenti oltranzisti di Boko Haram.

  2. Ale scrive:

    Le donne hanno sempre una marcia in più..non si fanno dividere da differenze di religione. Dobbiamo imparare tutti.

  3. Falco scrive:

    Possibile che i piagnistei fuori lupgo della ns. Presidentessa della camera sulla condizione delle donne facciano piu’ notizia di 1 milione di donne mussulmane e cristiane che manifestano per la liberazione di 234 donne rapite?!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

Ci sono eventi che arrivano immediatamente ai fasti della cronaca e altri, non meno importanti, che vuoi per casualità, vuoi perché comunicati con meno forza, passano quasi sotto silenzio. Mentre il Salone di Shangai, tuttora in corso, celebra una miriade di modelli e versioni dedicati pressoché esclusivamente al mercato cinese, resta inspiegabilmente in secondo piano […]

L'articolo Jeep Yuntu: l’ora dell’ibrido plug-in proviene da RED Live.

LIVE I mega SUV americani restano un sogno per chi ama il genere: in Europa non ce ne sono molti ma oggi ci si può avvicinare grazie a Ford Edge. È l’ammiraglia dei SUV dell’ovale blu: con 4,81 metri di lunghezza (+ 30 centimetri rispetto alla Kuga) e la seduta a ben 70 centimetri da terra, domina il traffico. […]

L'articolo Prova Ford EDGE Sport 2.0 TdCi proviene da RED Live.

Monovolume, SUV e crossover, ma anche multispazio, sportive, ibride ed elettriche: “l’affollamento” in abitacolo è un must e proliferano le auto a sette posti. Ecco i migliori modelli sul mercato.

L'articolo Quando cinque non bastano, le migliori auto a 7 posti proviene da RED Live.

Nel mondo delle supercar c’è grande fermento per l’imminente debutto della Aston Martin Valkyrie e della Mercedes-AMG Project One, “parenti strette” delle vetture da Formula 1. Auto che, però, vuoi per il frazionamento dei propulsori, vuoi per alcune soluzioni telaistiche, non attingono tanto profondamente quanto affermato nei proclami alla tecnologia delle monoposto. Diversamente da quanto […]

L'articolo Ferrari F50: la Formula 1 sono io proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana