Google+

Nigeria, terroristi di Boko Haram travestiti da soldati giustiziano e scannano i passanti

ottobre 21, 2013 Leone Grotti

Domenica scorsa hanno ucciso 19 persone nel nordest del paese mettendo in piedi un finto posto di blocco in mezzo a un’autostrada

Per l’ennesimo attentato in Nigeria, i terroristi di Boko Haram hanno usato una tattica ormai consolidata: si sono travestiti da militari, mettendo in piedi un finto posto di blocco su un’autostrada vicino a Logumani, nel nordest del paese, e hanno ucciso 19 persone, motociclisti o automobilisti, costretti a fermarsi.

UOMINI SCANNATI. Secondo quanto riportato da Afp, cinque persone sono state giustiziate a colpi di arma da fuoco, gli altri invece «massacrati con armi da taglio». Un sopravvissuto ha raccontato: «Ci hanno chiesto di uscire dai veicoli e di sdraiarci faccia a terra. Erano in nove, vestiti come soldati e hanno ucciso cinque persone, altre 14 le hanno scannate poi qualcuno li ha chiamati al telefono e sono andati via, lasciandoci lì».

«LI RICONOSCI DALLA BARBA». «Sapevamo dal loro aspetto che erano uomini di Boko Haram – continua il testimone – I soldati infatti non si fanno crescere la barba mentre loro ce l’avevano tutti. Tutti sappiamo che da queste parti Boko Haram attacca villaggi e veicoli. Sta diventando un fatto abituale».

«FEROCIA SENZA LIMITI». I terroristi islamici di Boko Haram hanno fatto circa 500 vittime solo nell’ultimo mese. Tra i loro obiettivi ci sono soprattutto le scuole non islamiche, anche se frequentate da musulmani. Secondo l’arcivescovo di Jos Ignatius Kaigama «la ferocia dei membri di questo movimento non ha più limiti giungendo a massacrare anche quelli che dovrebbe essere i loro correligionari musulmani. Hanno fatto ulteriori passi in avanti nella sofisticazione e nella ferocia dei propri attacchi e ormai sono classificabili come fanatici che hanno perso il loro obiettivo originario».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi