Google+

Nigeria, non bastava Boko Haram. Ricominciano le violenze tra gruppi etnici contrapposti

agosto 8, 2014 Daniele Guarneri

Il pluridecennale contrasto tra allevatori e coltivatori per il controllo delle terre e delle risorse idriche ha fatto un inquietante salto di qualità. Ma chi arma queste persone?

Non bastavano le violenze degli islamisti di Boko Haram. A straziare la Nigeria ci sono anche gli attentati terroristici tra gruppi etnici contrapposti, anch’essi sempre più caratterizzati da componenti pseudoreligiose. L’agenzia Fides ha dato notizia di un attacco sferrato domenica scorsa contro una chiesa cattolica nel villaggio di Ungwar Poppo, nello Stato settentrionale di Kaduna.

ALLEVATORI CONTRO COLTIVATORI. Uomini armati di mitra hanno attaccato il luogo di culto mentre i fedeli erano riuniti per la Messa: sparando indiscriminatamente hanno ucciso la guardia incaricata di proteggere la chiesa e ferito diverse persone, alcune in modo grave. Secondo le prime indiscrezioni gli assalitori sarebbero pastori fulani, di religione musulmana, che negli ultimi mesi hanno compiuto diversi attacchi a comunità di coltivatori cristiani. Il pluridecennale contrasto tra allevatori e coltivatori per il controllo delle terre e delle risorse idriche sembra aver fatto un inquietante salto di qualità da quando i fulani hanno mostrato di disporre di armi sofisticate, forse ottenute proprio dai miliziani di Boko Haram.

I KAMIKAZE DI BOKO HARAM. Sempre Fides informa dell’intensificarsi degli attacchi e degli attentati kamilaze degli islamisti. Boko Haram prosegue nella sua offensiva nello Stato nordorientale del Borno, considerato la sua roccaforte. Dopo aver occupato la città di Damboa, ora i miliziani hanno assunto il controllo di Gwoza, dove hanno bruciato case, negozi ed edifici amministrativi e messo in fuga i residenti che si sono rifugiati sulle colline intorno alla città e nei vicini villaggi camerunensi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, comportamento sul bagnato, e guida “spigliata” sono i punti chiavi su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport Touring per vocazione proviene da RED Live.

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi