Google+

Nigeria. Gli Usa inseriscono in via ufficiale Boko Haram tra le «organizzazioni terroriste straniere»

novembre 13, 2013 Redazione

La designazione, anticipata da Reuters, impone il congelamento delle finanze del gruppo e il blocco delle trattative economiche legate ai terroristi islamici

Oggi il dipartimento di Stato americano inserirà formalmente il gruppo islamista Boko Haram tra le «organizzazioni terroriste straniere». La notizia è stata riportata in forma anonima a Reuters da membri del Congresso Usa.

BLOCCO DELLE FINANZE. La designazione è importante perché impone il blocco immediato di tutte le trattative economiche di una qualunque azienda americana con Boko Haram, oltre al congelamento delle loro risorse finanziare. Il gruppo terrorista, che nella lingua locale significa «L’educazione occidentale è peccato», ha come obiettivo di creare uno Stato islamico nel nord della Nigeria e di cacciare tutti i cristiani.

SCUOLE E POSTI DI BLOCCO. Negli ultimi mesi gli attacchi di Boko Haram si sono fatti sempre più cruenti e indiscriminati trasformandosi in una vera e propria guerra allo Stato. A inizio novembre hanno ucciso lungo un’autostrada più di 30 persone all’interno di un corteo nuziale, compreso lo sposo. Sempre più spesso i terroristi islamici si travestono da soldati dell’esercito e creano finti posti di blocco per fermare le automobili e freddare sul posto i guidatori.
Un’altra delle tattiche preferite degli estremisti islamici è quella di colpire le scuole, soprattutto quelle non islamiche per seminare il terrore tra insegnanti e studenti e per impedire che venga insegnata un’altra legge al di fuori della sharia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. mike says:

    è una presa in giro. soprattutto verso il popolo nigeriano. tanto gli usa non faranno un bel nulla. si preoccupano solo della siria e dell’iran, e un po’ dell’egitto.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download