Google+

Nigeria, gli integralisti islamici di Boko Haram rivendicano gli attacchi contro i cristiani

luglio 10, 2012 Redazione

In un comunicato, l’ organizzazione islamica radicale, si attribuisce il “successo” delle stragi di settimana scorsa. Domani messa alla cappella della camera con l’arcivescovo Kaigama

«Boko Haram vuole rendere nota la propria soddisfazione per il successo degli attacchi nello Stato di Plateau», così ha comunicato il portavoce del movimento islamico Boko Haram, Abul Qaqa, rivendicando i numerosi attacchi contro le chiese cristiane a Jos, in Nigeria. Due giorni fa, gli integralisti islamici hanno massacrato almeno ventidue persone, tra cui un senatore del parlamento nazionale e un deputato locale, che stavano partecipando ai funerali delle sessantatre vittime della precedente strage di sabato a Barkin Ladl, sempre nello stato di Plateau. Fino a oggi, le autorità nigeriane avevano ipotizzato che i colpevoli fossero i pastori nomadi di etnia fulani, in prevalenza musulmani.

Per i morti di fede cristiana in Nigeria dello scorso fine settimana, che secondo le fonti sono stati oltre cento, domani alle 8,30 si riuniranno i parlamentari nella Cappella della Camera in San Gregorio in Nazarieno. La messa sarà celebrata da monsignor Ignatius Kaigama, arcivescovo di Jos e presidente della Conferenza episcopale della Nigeria. Dopo la funzione l’arcivescovo sarà ricevuto dal presidente della Camera Gianfranco Fini e accompagnato dal vicepresidente Maurizio Lupi, promotore di un appello in difesa dei cristiani africani.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana