Google+

New York è il sesto stato americano a permettere i matrimoni gay

giugno 27, 2011 Redazione

Approvata al Senato con 33 sì e 29 no, la legge che dà il diritto agli omosessuali di sposarsi dovrà tornare alla Camera e poi essere promulgata dal governatore dello stato di New York Andrew Cuomo. I gay possono sposarsi anche in Iowa, New Hampshire, Massachusettes, Connecticut e Vermont

New York è il sesto stato americano a dire sì ai matrimoni gay. La legge che riconosce il diritto agli omosessuali di sposarsi è stata approvata venerdì notte al Senato. Fuori dalla sede, che si trova ad Albany, decine di manifestanti pro e contro la legge innalzano cartelli gridando slogan da più di una settimana.

La legge era stata approvata la settimana scorsa dalla Camera dello stato. Al Senato il testo è stato emendato dai senatori repubblicani, introducendo un certo numero di eccezioni religiose. Alla fine è stato votato da 33 senatori (fra i quali 4 repubblicani) contro 29 (fra loro un democratico).

La norma dovrà essere riapprovata sabato dalla Camera nel suo testo emendato e quindi promulgata dal governatore Andrew Cuomo. Quest’ultimo ha fortemente voluto la legge e l’ha fatta presentare al parlamento statale. New York diventa, così, il sesto e il più popoloso Stato americano ad aprire alle nozze gay, dopo Iowa, New Hampshire, Massachusettes, Connecticut e Vermont.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Giuliano Galassi scrive:

    la perversione dell’uomo si fa sempre piu’ sfacciata e minaccia la vita stessa dell’uomo sul pianeta, l’uomo è preda di satana e non ne esce piu’. La distruzione di Sodoma e Gomorra si fa piu’ vicina

  2. gmtubini scrive:

    La prima parte la condividerei al 100%, compreso quel “satana” con l’iniziale minuscola. Sulla seconda parte sarei più cauto, perché il “Capo” ha detto più volte (ad esempio in Matteo 13:27) che si farà tutto un conto alla fine, quando tornerà Lui. Cordialità.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana