Google+

Nessuno sa far girare l’economia come Kate Middleton

luglio 4, 2012 Elisabetta Longo

Si è già parlato dell’effetto Kate, quella corrente misteriosa che porta le donne inglesi e non solo a volere fortissimamente qualsiasi capo indossato dalla duchessa di Cambridge. Questo desiderio è così presente da far brillare gli occhi a tutte le aziende che producono i capi che la Middleton porta con innegabile grazia, e fa sì […]

Si è già parlato dell’effetto Kate, quella corrente misteriosa che porta le donne inglesi e non solo a volere fortissimamente qualsiasi capo indossato dalla duchessa di Cambridge. Questo desiderio è così presente da far brillare gli occhi a tutte le aziende che producono i capi che la Middleton porta con innegabile grazia, e fa sì che in poche ore sugli scaffali dei negozi vadano esauriti. Kate è stata persino in grado di risollevare un’azienda produttrice di collant, semplicemente avendo scelto dal cassetto quella scatola di calze piuttosto che un’altra. Non a caso il Times la mette nella lista delle persone più influenti della Terra, insieme con la sorella, più celebre per i suoi ex che per il suo stile.

Kate va comunque avanti per la sua strada, e senza l’aiuto di chissà che consulente di immagine, sceglie brand inglesi, magari poco noti, e come una qualsiasi donna comune li indossa finché non sono consumati. Come nel caso delle famose scarpe col tacco beige e in vernice, eleganti e versatili con qualsiasi dei colori che indossa. E siccome la richiesta delle LK Bennet è aumentata, il marchio ha elevato il prezzo di 20 sterline, da 175 a 195 (circa 240 euro). Lo stesso vale per la sua “Natalie Clutch”, una borsetta rigida che usa di diversi tonalità, che ora ammonta a 160 sterline (200 euro), ben 20 in più rispetto a quando Kate prediligeva altre borse. L’abito indossato in occasione del suo fidanzamento invece è aumentato di 110 sterline (130 euro), arrivando così a un prezzo totale di 495 sterline (615 euro). Nessuno sa fare girare l’economia come la Middleton. Che qualcuno le recapiti un marchio italiano, per favore.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Virgie Yoss scrive:

    I simply want to mention I am just new to blogging and certainly liked this page. More than likely I’m going to bookmark your website . You actually come with perfect articles. Thanks a lot for sharing your web site.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana