Google+

“Nelle carceri la gente si ammazza e nessuno ne parla”

giugno 2, 2012 Massimo Giardina

Alfonso Papa inizia lo sciopero della fame per riportare l’attenzione sulla situazione dei detenuti. “Leggo le lettere di Antonio Simone e sono moto belle”

Alfonso Papa (Pdl) ha iniziato lo sciopero della fame con la formula usata molte volte da Marco Pannella: pane, acqua e tre cappuccini al giorno. Il parlamentare pidiellino è molto sensibile al problema carceri perché ha passato l’estate scorsa tre mesi e mezzo in carcerazione preventiva a Poggioreale per le vicende legate all’associazione P4.
«La mia esperienza con i detenuti non mi può lasciare indifferente e, dopo l’ennesimo suicidio avvenuto nel carcere di Sollicciano (Fi), ho deciso di oppormi con un gesto di dimostrazione pacifica: il digiuno», dice Papa a tempi.it.

Dove vuole arrivare con il suo gesto?
Ormai è chiaro che nell’agenda del governo non sono presenti temi come la riforma carceraria o della giustizia, tanto meno si può parlare di amnistia. I media poi, fatte alcune debite eccezioni, trattano il problema come se fosse inesistente. Ma la verità è che nel 2011 c’è stato un suicidio ogni cinque giorni tra i detenuti. Non parliamo poi del problema completamente taciuto di coloro, tra le guardie carcerarie, che scelgono di togliersi la vita.

Il Presidente della Repubblica ha più volte parlato della situazione carceraria, perché non sono seguite delle azioni?
Il Presidente Napolitano, l’anno scorso ha parlato di «una prepotente urgenza», ma la politica è acriticamente prona a un giustizialismo demagogico e per questo non ha il coraggio di prendere in considerazione temi importanti come quello dell’amnistia. Non parliamo della irresponsabilità dei media sull’argomento: la gente si ammazza e nessuno ne parla. Stiamo vivendo ad una vera e propria bancarotta della giustizia.

In che senso?
Lo dicono i numeri: 180 mila prescrizioni l’anno, 9 milioni di processi pendenti e 66 suicidi nel 2011. E’ una vera e propria bancarotta. Nello stesso tempo, i gesti tragici dei detenuti sono dei suicidi compiuti da uno stato colpevole. In carcere ci sono stato e capisco i motivi perché ci si suicida.

Ha letto su tempi.it le lettere da San Vittore di Antonio Simone?
Sì, sono molto belle. Lo capisco perché il carcere è prima di tutto la negazione del diritto alla vita, ma, nello stesso tempo, si sviluppano delle reazioni di attaccamento all’esistenza. Purtroppo capita che qualcuno non regga.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana