Google+

Nella legge di stabilità ci sono alcune buone notizie per le famiglie

novembre 14, 2012 Redazione

Pubblichiamo la nota sulla legge di stabilità del Forum delle associazioni familiari a firma del presidente Francesco Belletti. Aumentano le detrazioni per figli a carico di 180 euro

Pubblichiamo la nota sulla legge di stabilità del Forum delle associazioni familiari a firma del presidente Francesco Belletti

Il profilo complessivo della legge di stabilità è certamente molto cambiato, dalla prima bozza ad oggi, e sicuramente in modo molto positivo. Alcune ipotesi inaccettabili sembrano saltate (ad esempio la retroattività di alcune disposizioni, o il brusco innalzamento delle aliquote Iva per le cooperative sociali), e bisogna dare atto a tutto il governo di aver avuto, in queste settimane, una grande capacità di dialogo con partiti, forze sociali, società civile.

Sullo specifico della famiglia, oggi sui giornali vengono annunciate numerose modifiche, che sembrano quasi definitive – anche se non sarebbe la prima volta che importanti emendamenti vengono inseriti o cancellati “dalla sera alla mattina”, e che certamente meritano esplicita approvazione. In particolare la cancellazione dell’aumento dell’Iva (che rimane al 10%) per i beni di prima necessità, così come l’eliminazione di alcune franchigie o di alcuni tetti di deducibilità/detraibilità su costi sanitari o su altre voci perdurante rigore(difficile essere più precisi, leggeremo il testo definitivo e le scelte concrete nei prossimi giorni).

Ma il segnale più chiaro – e confortante – sembra essere l’impegno ad aumentare le detrazioni per figli a carico di 180 euro, scelta, come dice anche il Sole24 , “fortemente voluta dall’Udc” e che il governo sembra aver assunto con convinzione. La novità del dato non sta tanto nel miglioramento in termini assoluti per ogni famiglia (tanto più che la variazione è decrescente al crescere del reddito, in uniformità con il quadro attuale), anche se bisogna riconoscere che l’impegno complessivo è sicuramente importante, con una cifra stimata attorno al miliardo di euro, in un periodo di perdurante rigore e controllo della spesa.

Quello che ci sembra più virtuoso di questa scelta appare essere la scelta di sostenere i carichi familiari con una misura tendenzialmente universalistica, assumendo cioè la prospettiva di investire sulla risorsa famiglia e sulle nuove generazioni, anziché cercare “categorie a rischio”. Questa scelta sarà tanto più confermata se l’opzione verrà mantenuta e incrementata anche nel 2014 e nel 2015, anni di riferimento della legge di stabilità, ed esercizi in cui le prospettive economiche stimano un crescente budget disponibile.

Quindi salutiamo con grande favore l’introduzione di una misura pro-famiglia nella legge di stabilità, considerandola una primizia seria ed affidabile di un orientamento che dovrà consolidarsi anche nei prossimi anni. In questo senso rivolgiamo un appello a tutti i partiti e a ciascun senatore e deputato, che nei prossimi giorni dovranno discutere ed approvare la legge di stabilità, perché sostengano e se possibile rafforzano questi pur iniziali segnali di attenzione alla tenuta delle famiglie nel nostro Paese. Anche così la politica potrà recuperare la propria credibilità davanti ai cittadini.

Francesco Belletti

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana