Google+

Nei suoi giri in camper, Renzi dimentica il cimitero di Firenze, dove riposa Oriana Fallaci

settembre 17, 2012 Redazione

Nel sesto anniversario della morte della scrittrice, il deputato del Pdl Gabriele Toccafondi attacca il sindaco della città toscana: «Anche quest’anno ha scelto di non salutare la concittadina Fallaci»

«A fine febbraio di quest’anno siamo riusciti a far esprimere il consiglio comunale per intitolare una strada cittadina a Oriana Fallaci. Ancora non siamo riusciti a vedere il sindaco che rende omaggio personalmente alla sua concittadina, e anche quest’anno ha mandato un autista del comune a depositare un mazzo di fiori. Ma speriamo che alla fine la nostra caparbietà vincerà la loro l’ottusità». Lo scrive in una nota l’onorevole Gabriele Toccafondi, che sabato mattina si è recato al cimitero degli Allori per rendere omaggio alla scrittrice fiorentina nel VI anniversario della sua morte.

«Ci sono voluti 10 anni di battaglie – prosegue il parlamentare del Pdl – affinché la città di Firenze ricordasse come si deve una sua illustre cittadina: Oriana Fallaci. Il centrodestra prima e il Pdl ora hanno lottato con ogni mezzo per arrivare a ciò che ci sembrava dovuto e finalmente la nostra caparbietà ha iniziato a fare breccia, ma ancora c’è molto lavoro che ci aspetta. Se a febbraio il consiglio comunale, con la spaccatura del Pd, ha votato a favore della mozione per intitolare una strada ad Oriana Fallaci, dobbiamo constare che oggi nel sesto anniversario della sua scomparsa, il sindaco non è voluto venire al cimitero e si è limitato ad inviare dei fiori portati da un autista del comune, preferendo un giro in camper».

«Una battaglia quella del centrodestra iniziata nel 2002 con la richiesta di dare il Fiorino d’oro all’illustre fiorentina, richiesta sempre rigettata dalla sinistra, anche nel 2005, quando invece fu Milano a dedicare alla fiorentina Fallaci il massimo riconoscimento cittadino, atti ripresentati sia nel 2006 che nel 2007 e sempre bocciati dalla sinistra, fino al voto del 21 febbraio 2012. Il ringraziamento mio personale e del PdL va a tutti quei consiglieri che in questi anni hanno contribuito con la loro azione, con la parola e con il voto a colmare una lacuna che segnava la storia della città».

«Con dispiacere anche quest’anno dobbiamo registrare l’assenza del sindaco Renzi che anche quest’anno ha scelto di non salutare la concittadina Fallaci, dimenticando tutte quelle parole che utilizzò quando era Presidente della Provincia e tutte le promesse che annunciò durante la campagna per le primarie cittadine. A noi – conclude Toccafondi – interessa continuare ad occuparci di Firenze, di una sua illustre cittadina e con il tempo siamo certi che la nostra caparbietà vincerà la loro ottusità».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Matteo says:

    1. Toccafondi e´caduto anche lui nel vortice del moralismo? Si combatte l´avversario politico mettendone in mostra i presunti difetti? Ma lascialo vivere!

    2. Ma che razza di articolo e´? Forse in questo continuo clima di moralismo, di battibecchi e di “prediche da preti” dovremmo smettere di dare risonanza a queste cose. Sono sicuro incomincerebbe a cambiare qualcosa nel nostro paese.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.