Google+

Negli Usa finisce l’era della “net neutrality”

gennaio 15, 2014 Elisabetta Longo

Chi vorrà navigare più velocemente dovrà pagare di più. L’ha decretato la corte d’appello della Columbia

Ricordate quando ancora molte persone navigavano a una velocità molto bassat, 56 k, ma già molti altri usufruivano invece dell’alta velocità? C’era una disparità pazzesca tra gli uni e gli altri, poi andata diminuendo. Negli Stati Uniti a breve si avrà di nuovo la stessa disparità di velocità di connessione, visto che la corte d’appello della Columbia ha bocciato la politica del presidente Obama nel campo delle comunicazioni on line.

FINE DELL’UGUAGLIANZA. Obama aveva fatto della “net neutrality” un punto di forza, per l’idea che la rete debba rimanere accessibile anche alle aziende che non possono permettersi di pagare tariffari superiori per raggiungere i propri utenti. Ma Verizon, colosso delle telecomunicazioni americane, e Netflix, che fornisce film in streaming, hanno fatto sì che si arrivasse alla sentenza di un giudice. In questo modo Verizon e le altre società di telecomunicazioni riuscirebbero ad ottenere maggiori profitti derivanti dalle tariffe più alte che verrebbero applicate alle aziende che utilizzano una maggiore velocità di comunicazione. Finisce così l’era della net neutrality voluta da Obama.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi