Google+

Nato. Se passa la linea Trump, l’Italia dovrà spendere 18 miliardi in più all’anno

febbraio 23, 2017 Redazione

Solo cinque paesi su 28 destinano come previsto il 2 per cento del Pil all’esercito. Per raggiungere l’obiettivo i paesi dell’Ue dovrebbero spendere 96 miliardi in più

nato-spese-militari-pil

Il presidente americano Donald Trump vuole vedere «progressi reali da qui alla fine del 2017» da parte degli alleati della Nato che non rispettano l’obbligo di destinare il 2% del Pil alle spese militari. Lo ha dichiarato lunedì il vicepresidente Mike Pence a Bruxelles. Altrimenti, minaccia il presidente Usa, «vi difenderete da soli». Ma quanto costerebbe ai paesi europei rispettare gli impegni?

CINQUE SU 28. Solo cinque paesi su 28 rispettano i requisiti della Nato: Estonia (2,1%), Grecia (2,4%), Polonia (2,2%), Regno Unito (2,1%) e Stati Uniti (3,6%). La Romania ha promesso di raggiungere l’obiettivo 2% entro il 2017, Lettonia e Lituania entro il 2018. L’Italia invece spende “solo” l’1%, la Germania l’1,2% e la Spagna l0 0,9%. Secondo uno studio del think tank Bruegel i paesi dell’Unione Europea dovrebbero destinare complessivamente alla Difesa 96 miliardi di dollari in più ogni anno.

18 MILIARDI. Nel dettaglio, se Trump obbligasse davvero l’Europa a rispettare le quote previste, la Germania dovrebbe sborsare 30,28 miliardi di dollari in più all’anno. L’Italia, che ha un Pil molto più basso, 18,35 miliardi e la Spagna circa 16 miliardi. La Francia invece dovrebbe aggiungere 6 miliardi. Nel 2014 tutti i paesi della Nato si sono impegnati a ritornare a quota 2%, fino al 2000 rispettata universalmente, e già nel 2016 le spese dei paesi europei sono aumentate complessivamente del 3,8%.
Per alleviare il costo di questo impegno, Italia e Spagna hanno chiesto di calcolare non solo l’impegno quantitativo, ma anche quello qualitativo e la partecipazione a missioni e operazioni. Posizione ribadita a Monaco anche dalla Germania.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Le monovolume diventano SUV. Le wagon vengono rialzate e dotate di protezioni in plastica grezza così da essere simili alle SUV. Come se ciò non bastasse, il pianale delle berline compatte – si pensi alla Seat Ibiza, base tecnica della nuova Arona – viene “cannibalizzato” per creare… nuove SUV! E le sport utility vere e […]

L'articolo Datemi tutto, ma non una SUV. Con Ford si può proviene da RED Live.

Fino a ieri non le voleva nessuno. Ripudiate come la peste e apprezzate quanto la sete. Oggi, invece, complice l’imperante globalizzazione, persino le “cenerentole” del mercato auto italiano, vale a dire le berline a tre volumi, sembrano conoscere un minimo di fortuna. Sull’onda dell’interesse generato dalla Fiat Tipo quattro porte, Honda Civic Sedan e Renault […]

L'articolo Hyundai i30 Fastback: colpo di coda proviene da RED Live.

Si chiama ”Io l’ho vista summer tour”, l’iniziativa che Kia Italia ha ideato per far conoscere il suo nuovo urban crossover Stonic (leggi qui l’anteprima), nelle concessionarie da ottobre 2017. Dopo essere stata protagonista di un pre-lancio sui vari canali Social nei giorni scorsi, dal 22 luglio la compatta e spaziosa vettura della Casa coreana […]

L'articolo Kia Stonic, un’estate al mare proviene da RED Live.

50 anni di AMG. 50 anni di tradizione sportiva. Una ricorrenza che merita un regalo speciale. Mercedes celebrare il prestigioso anniversario realizzando una versione a tiratura limitata (solo 100 esemplari) della A 45, denominata Edition 50. Caratterizzata da un allestimento esclusivo e da una dotazione particolarmente ricca, la vettura è riconoscibile per la vernice Grigio […]

L'articolo Mercedes-AMG A 45 Edition 50: happy birthday proviene da RED Live.

La regina del prossimo Salone di Francoforte potrebbe essere lei. La E-Pace, seconda SUV della storia Jaguar e “sorella minore” della F-Pace, è una vettura cruciale per il costruttore britannico e al tempo stesso una delle sport utility più affascinanti mai realizzate. Forte di una linea profondamente ispirata alla sportiva F-Type, tanto da essere definita […]

L'articolo Jaguar E-Pace: impronta sportiva proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana