Google+

Multa per Google per la privacy in Google Street View

aprile 4, 2014 Elisabetta Longo

Big G è stato punito per avere violato la privacy delle persone, fotografate inavvertitamente in Street View

Multa da un milione di dollari per Google, per l’applicazione di Google Maps, Street View. Che permette all’utente di vedere qualsiasi angolo della Terra, visto che è stato accuratamente fotografato e scandagliato dall’auto di Google. È stato il Garante della privacy degli Stati Uniti a appioppare la mega multa a Google, per avere fotografato inconsapevolmente persone nel proprio contesto, poi pubblicate sulla mappa a loro insaputa.

FOTOGRAFATI ILLECITAMENTE. Tra queste c’era anche un ragazzo 14enne ucciso a colpi di pistola, fotografato dall’auto di Google nel momento cruciale. Il padre ne chiese la rimozione e così partì il processo. Il Garante della privacy si è proprio attaccato alle foto scattate nel 2010, quando Google girava per le strade con un’auto blu senza riconoscimenti, ma con una mega telecamera piazzata sul tetto. Il Garante aveva già intimato a Google di rendersi riconoscibile, e di piazzare cartelli della propria presenza per le vie della città scelta di volta in volta. Poi ecco la multa: “Il Garante ha ritenuto di applicare, anche in relazione al fatto che i dati raccolti illecitamente erano destinati a confluire all’interno di una grande banca dati di particolare rilevanza, quale è sicuramente quella gestita da Google nell’ambito del servizio Street View, la sanzione nella cifra complessiva di un milione di euro”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana