Google+

Multa per Google per la privacy in Google Street View

aprile 4, 2014 Elisabetta Longo

Big G è stato punito per avere violato la privacy delle persone, fotografate inavvertitamente in Street View

Multa da un milione di dollari per Google, per l’applicazione di Google Maps, Street View. Che permette all’utente di vedere qualsiasi angolo della Terra, visto che è stato accuratamente fotografato e scandagliato dall’auto di Google. È stato il Garante della privacy degli Stati Uniti a appioppare la mega multa a Google, per avere fotografato inconsapevolmente persone nel proprio contesto, poi pubblicate sulla mappa a loro insaputa.

FOTOGRAFATI ILLECITAMENTE. Tra queste c’era anche un ragazzo 14enne ucciso a colpi di pistola, fotografato dall’auto di Google nel momento cruciale. Il padre ne chiese la rimozione e così partì il processo. Il Garante della privacy si è proprio attaccato alle foto scattate nel 2010, quando Google girava per le strade con un’auto blu senza riconoscimenti, ma con una mega telecamera piazzata sul tetto. Il Garante aveva già intimato a Google di rendersi riconoscibile, e di piazzare cartelli della propria presenza per le vie della città scelta di volta in volta. Poi ecco la multa: “Il Garante ha ritenuto di applicare, anche in relazione al fatto che i dati raccolti illecitamente erano destinati a confluire all’interno di una grande banca dati di particolare rilevanza, quale è sicuramente quella gestita da Google nell’ambito del servizio Street View, la sanzione nella cifra complessiva di un milione di euro”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download