Google+

Movimento Popolare finanziato da Kissinger? Formigoni a tempi.it: «Mai visto una lira»

aprile 8, 2013 Redazione

«Non un solo dollaro versato al Movimento Popolare è ascrivibile al governo americano». Il senatore risponde al presunto scoop dell’Espresso

A seguito delle rivelazioni di Wikileaks pubblicate in esclusiva dall’Espresso, sulle presunte connessioni finanziarie fra il governo americano, Henry Kissinger, Luigi Giussani, Cl e il Movimento Popolare – già commentate su tempi.it dal direttore Luigi Amicone – abbiamo contattato il senatore Roberto Formigoni, che fu tra i protagonisti della fondazione del movimento politico di ispirazione cattolica, nato negli anni ’70.

«Il Movimento Popolare – dice Formigoni a tempi.it – non ha mai visto una lira dall’amministrazione americana o da organizzazioni riconducibili ad essa. Non un solo dollaro versato al Movimento Popolare è ascrivibile al governo americano».
«Voglio precisare – aggiunge il senatore – che il Movimento Popolare ebbe la sua presentazione ufficiale il 21 dicembre 1975, ma nacque nell’estate del 1974, dopo la battaglia contro il referendum sul divorzio, quando alcune persone – e mi sento orgoglioso di essere stato uno di loro -, di Cl e non di Cl, vollero creare uno strumento culturale, sociale e politico per proseguire la battaglia culturale che ci aveva coinvolto quell’anno. Questa fu la nascita del Movimento Popolare, che in origine recava anche l’aggettivo “Cattolico”, al quale però decidemmo di rinunciare, perché si trattava di una qualifica impegnativa per un soggetto che avrebbe fatto parte della vita politica del paese».
Inoltre, spiega ancora Formigoni, «nella primavera del 1975, prendemmo parte attivamente alle elezioni amministrative e, per questa ragione, furono aperte sedi del Movimento in alcune regioni. Sostenemmo la Democrazia Cristiana, nella quale furono candidati ed eletti molti uomini e donne, di Cl e non di Cl, del Movimento Popolare. L’amministrazione americana non finanziò mai il Movimento Popolare».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

4 Commenti

  1. Enrico says:

    Primavera 1975, piazza Cordusio. Un banchetto (mica il Palasharp) con dei giovani (e forse Formigoni) che distribuivano volantini con i loro candidati (ricordo Burruso). Ho saputo lì dell’esistenza di MP e dei loro progetti già allora fuori dagli schemi, quindi poco accetti anche all’interno della DC.
    Tempi Duri era iniziato già.

  2. orto says:

    Forse gli pagavano le vacanze

  3. francesco taddei says:

    meglio una vacanza pagata a formigoni che la presidenza di un ente (inutile) siciliano a ingroia

  4. pikassopablo says:

    Firmigoni senatore quello rinviato a giudizio per la vicenda maugeri ed eletto in regione lombardia con un paio di firme false? aahh beee se lo dice lui da credere che non ha visto una lira…c’erano già gli euro?

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi