Google+

Molfetta, padre e figlio muoiono per un incidente sul lavoro

aprile 8, 2014 Chiara Rizzo

Due operai sono rimasti uccisi dalle esalazioni di una cisterna che stavano spurgando, un terzo uomo, figlio e fratello delle vittime è in gravi condizioni in ospedale

Il luogo dell’incidente a Molfetta

Questa mattina a Molfetta (Ba) due operai hanno perso la vita pulendo una cisterna di un’azienda specializzata in prodotti ittici. Le due vittime del drammatico incidente erano padre e figlio, Nicola Rizzi, 50 anni, e Vincenzo, 28: l’incidente ha coinvolto anche Alessio Rizzi, anche lui figlio di Nicola, che però è stato estratto vivo dalla cisterna.

I FATTI. I tre operai dell’azienda “Rizzi autospurgo” stavano ripulendo la cisterna della ditta “Ittica di Dio”. Dalle prime ricostruzioni fatte, il primo a calarsi sarebbe stato Alessio, che però sarebbe svenuto. A quel punto è intervenuto subito il padre, che lo avrebbe tirato fuori, ma nelle operazioni di soccorso Nicola Rizzi sarebbe scivolato anche lui dentro la cisterna, e dopo di lui anche Vincenzo, che avrebbe tentato di aiutarlo. I due sono morti per annegamento, dopo essere svenuti per le esalazioni. Alessio è stato ricoverato al vicino ospedale di Corato in gravi condizioni. Dopo un primo sopralluogo e in attesa del responso del medico legale, il pubblico ministero che ha eseguito una prima ricognizione del luogo dell’incidente ha spiegato che «potrebbe essersi trattato di un’imprudenza, perché gli operai probabilmente non indossavano una mascherina».

IL PRECEDENTE. Proprio a Molfetta, nel 2008, avevano perso la vita nell’azienda Truck center altri quattro operai, rimasti asfissiati da esalazioni della cisterna che stavano pulendo, con dinamiche molto simili a quelle dell’incidente di oggi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download