Google+

Moggi dichiara guerra all’Inter: «Chiederò a Moratti risarcimento milionario»

ottobre 4, 2012 Redazione

L’ex-dg della Juventus, oggi alla trasmissione radio di Chiambretti, è tornato a parlare dell’affaire Telecom: «Piano piano la verità sta venendo a galla».

La sua voce è intervenuta oggi al programma di Piero Chiambretti su Radio2 Rai, dicendo la sua sulla vicenda Telecom. E le parole di Luciano Moggi, ex dg della Juventus, sono state dirette: «Chiederò all’Inter e a Moratti un mega risarcimento. Non un milione di euro ma molto di più». Alla dirigenza nerazzurra vengono additati alcuni pedinamenti commissionati ai danni di Lucky Luciano e di altri personaggi del mondo del calcio. «Piano piano la verità sta venendo a galla – ha detto ancora Moggi – io avevo parlato di uno spionaggio industriale ,che seguiva i nostri percorsi commerciali e anche sportivi».

Le conferme sulla vicenda arrivano dagli stessi che pedinavano e intercettavano: «Hanno detto che era Moratti a decidere ed è emersa un’altra cosa importante, che seguivano addirittura i nostri osservatori. Il caso delle intercettazioni su Brambati ne è la testimonianza». L’ex dg della Juventus ha parlato anche di quanto sta accadendo ora in Serie A, giustificando in parte il flop di Allegri con la pessima rosa lasciatagli in mano. E su Zeman: «Bisogna conoscere le sue caratteristiche, la Roma può aver sbagliato nel mettergli a disposizione dei giocatori non confacenti alle caratteristiche del gioco che lui pratica». In chiusura l’assoluzione per Antonio Conte: «Ci mancherebbe che non tornasse dopo che non ha fatto nulla».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Stefano Motta scrive:

    I suoi “percorsi commerciali e sportivi” sono quelli per cui:

    1 la giustizia sportiva l’ha condannato in tutti i gradi e a tutti i livelli fino all’Alta Corte del CONI alla radiazione, come ribadito dal TAR del Lazio (questo anni e anni dopo che Guido Rossi se n’è andato)

    2 la giustizia penale l’ha condannato a Napoli in primo grado l’8 Novembre 2011 a 5 anni e 4 mesi per associazione a delinquere e a Roma (25 marzo 2011) ad un anno e mezzo, poi diventati un anno in appello per violenza privata verso Blasi e Amoruso (questione GEA)

    Moratti controlla anche la giustizia penale? E chi è, il boss dei boss?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana