Google+

Moggi: «Campionato riaperto. Chinaglia, grande uomo e amico»

aprile 3, 2012 Daniele Guarneri

Per Luciano Moggi. «Il futuro del Milan si deciderà martedì sera contro il Barcellona». Nel pomeriggio si è spento Giorgio Chinaglia, attaccante protagonista del primo scudetto della Lazio: «Era un mio amico, generoso e altruista. Ed è morto da solo».

Un week-end di emozioni, polemiche e gol. Tanti gol, 35 per l’esattezza. Gli ultimi sono quelli della Juventus che nel posticipo si sbarazza del Napoli con tre reti firmate da Bonucci, Vidal e Quagliarella. «È stata una Juventus eccezionale, ha preso il Napoli a pallonate». Luciano Moggi è entusiasta della prestazione dei bianconeri: «Forti sotto ogni aspetto: tecnico, tattico, agonistico in ogni reparto. Sono in grande forma».

Ma il campionato lo vince il Milan. Dici sempre così.
Adesso il campionato si è riaperto. Il futuro del Milan dipenderà dal ritorno di Champions League contro il Barcellona. Un finale aperto a tutto, da quel risultato dipenderà anche l’andamento del campionato. Staremo a vedere, comunque è ancora lunga, adesso può succedere di tutto.

Milan sottotono o solo sfortunato?
Direi sfortunato in qualche situazione. Pensavo arrivasse più stanco dopo la partita con il Barcellona di mercoledì scorso, invece hanno corso bene, sono stati sfortunati. L’unica colpa che si può dare ai rossoneri è per quei primi 10 minuti del secondo tempo, sono stati distratti e lì è nato il pareggio finale. Comunque grandi complimenti al Catania di Montella, alla fine il pareggio credo sia meritato.

A proposito degli errori arbitrali, vorresti la moviola in campo?
Assolutamente no, ci manca pure la moviola in campo. Al massimo sono per i sensori sulle linee di porta e sui palloni per evitare i “gol non gol” come quello di sabato pomeriggio.

Pazza Inter, non smette mai di sorprendere.
Niente da dire, bene la prima per Stramaccioni.

Moratti si è detto contento.
Sono contento per lui. E saranno stati contenti anche gli spettatori, 9 gol si vedono poche volte.

Ti aspettavi che la Fiorentina facesse questo campionato?
Assolutamente no. Sono molto sorpreso perché la società alle spalle è una delle migliori in Italia. Ora la Viola rischia molto, ha 5 punti di vantaggio sul Lecce e ce ne sono ancora 24 a disposizione. Rischia davvero tanto.

Una battuta su Giorgio Chinaglia. Lo conoscevi?
Eccome se lo conoscevo, era un carissimo amico. Mi spiace che le persone si mettono sul piedistallo solo dopo che muoiono. Mi spiace molto. È morto da solo, abbandonato da tutti. Lui è stato un grandissimo uomo, altruista, correva in soccorso di tutti, in campo e fuori. Mi ricordo quando giocammo a New York la finale di Supercoppa Italia contro il Milan (era il 2003, vinsero i bianconeri ai rigori, ndr). Lo chiamai e lui arrivò subito. Se ne va un uomo che ha fatto la storia della Lazio e del calcio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download