Google+

Modern Family, quanto piacciono a Obama le famiglie allargate

aprile 2, 2012 Elisabetta Longo

Stasera su Fox i nuovi episodi della serie tv che piace al Presidente degli Stati Uniti. Dove tra adozioni gay, divorzi e matrimoni misti, si sviscerano tutti i temi cari a Barack Obama e alla sua campagna elettorale.

Anche i capi di stato amano passare del tempo sul divano a guardare la propria serie tv preferita. Come fa per esempio Barack Obama, che nelle pause tra il suo mandato presidenziale e la nuova campagna elettorale, insieme alla moglie Michelle non si perde una puntata di Modern Family, sitcom che riparte stasera su Fox con la terza stagione. Modern Family non è una comedy come tutte le altre per molti aspetti. Il primo è senz’altro il modo con cui gli episodi da 22 minuti sono girati, usando cioè l’espediente del “mockumentary”: la storia viene filmata con telecamera a spalla e riprese che sembrano quasi “amatoriali” e tra le varie scene ci sono poi i momenti “confessionali” dei vari personaggi, che sul divano di casa commentano e discutono i fatti appena accaduti.

E in questa famiglia moderna e allargata ne succedono parecchie.

 Jay è il capofamiglia, divorziato e risposato con giovane affascinante colombiana Gloria (Sophia Vergara), che ha un figlio. Claire è la figlia di Jay, sposata con Phil, madre di tre figli. E poi c’è Mitchell, altro figlio di Jay, omosessuale con un compagno e una bambina vietnamita in adozione. La serie è seguitissima e sta cominciando a incassare parecchio, con grande stupore degli sceneggiatori. Di sicuro la passione di un presidente degli Stati Uniti per una serie tv ha scatenato la curiosità di elettori e non. C’è da dire che questa produzione televisiva è assolutamente in linea con i proclami obamiani e politicamente corretti: c’è l’amore omosessuale, i genitori sono amici dei figli, l’amore non conosce limiti di età razza o religione.

 Christopher Lloyd, uno dei due creatori della serie, afferma di aver scelto il tema della famiglia perché è il più tradizionale e universale (anche se le famiglie di Modern Family di tradizionale non hanno proprio nulla) e lascia intendere che nelle prossime stagioni la storia dell’adozione continuerà e si potrebbe ricorrere anche a una madre surrogata. Più moderno di così si muore.
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi