Google+

Milan e Allegri puntano su 7 giovani per il 2012: ecco i nuovi Pato

luglio 10, 2011 Redazione

Il Milan riparte. La preparazione dei rossoneri inizia tra due giorni e alla prima squadra si aggregheranno sette giovani, tra i quali l’allenatore Max Allegri dovrà sceglierne tre per l’anno prossimo

Il Milan apre la porte alle giovanili e fa partire il casting mettendo in palio un premio ambito: la permanenza in prima squadra. Sette nomi si giocano questa speciale partita: Calvano (17 anni), Comi (19), De Sciglio (18), Fossati (18), Ricardo Ferreira (18), Rodrigo Ely (17) e Valoti (17). Sono loro i calciatori tra i quali Max Allegri dovrà trovare i due o tre da far giocare con Pato, Ibra e compagni.

Fra due giorni il Milan comincia la prima parte della preparazione, senza i nazionali impegnati in Coppa America (Pato, Robinho, Thiago Silva e Yepes) e con altri giocatori, come Strasser Oddo e Paloschi, che potrebbero andare in prestito a squadre minori. Allegri non vuole più di 25 giocatori in rosa.

I magnifici 7 sono 3 centrocampisti, 3 difensori e un attaccante. Calvano è una mezzala destra molto abile negli inserimenti, con e senza palla, alla Boateng. Comi è attaccante e arriva dal Torino: ha fiuto del gol ed è bravo di testa. De Sciglio è un terzino destro in grado di giocare anche a sinistra, con un’ottima tecnica e facilità di corsa. Un Abate in erba. Fossati è il Seedorf della situazione: ha buona tecnica e può giocare mezzala,  trequartista o regista. Ricardo Ferreira è il volto nuovo: portoghese nazionale under 19 e 20, è un difensore centrale fisicamente già fatto, con buona attenzione difensiva. Il Milan l’ha prelevato dal Porto vincendo la concorrenza dell’Inter. Valoti arriva dall’AlbinoLeffe, dove ha giocato trequartista o esterno d’attacco; è molto tecnico, il progetto del Milan è farlo diventare una mezzala.

Con Merkel e Strasser sono un paio d’anni che il Milan ha deciso di tornare a puntare sulla Primavera. I primi risultati già si vedono, le prospettive per il futuro sono ottime. E Allegri ha dimostrato di sapere come gestire un gruppo che sa mischiare giovani e giocatori esperti. Senza contare, che con la recente sentenza sul Lodo Mondadori, la Fininvest non potrà investire molto su grandi nomi. Meglio scovarli.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download