Google+

Meryl Streep: “Walt Disney era bigotto e sessista”

gennaio 10, 2014 Elisabetta Longo

L’attrice, durante una serata di gala, ha rispolverato vecchie accuse che circolavano sul creatore dei cartoni animati più famosi

“Walt Disney era un bigotto a cui non piacevano per niente le donne, e nella sua vita ha appoggiato una lobby antisemita”. Meryl Strepp non ha paura di proferire parole azzardate nei riguardi dell’uomo che ha creato le favole e i cartoni animali. Va avanti a citare anche le parole del collaboratore storico di Walt, Ward Kimball: “Secondo Kimball, Disney non si fidava dei gatti e delle donne. Le persone più creative sono spesso irritanti, eccentriche, complicate. L’eccesso di immaginazione può produrre un deficit di umanità”.

FILM SU MARY POPPINS. L’occasione in cui l’attrice premio Oscar ha dichiarato queste accuse è stata la cena di gala della National Board of Review, nel momento della premiazione di Emma Thompson, per il suo ruolo nel film “Saving Mr Bansk”. Un film in cui recita anche Tom Hanks, che racconta la storia di convincimento di Walt Disney per ottenere i diritti del romanzo che Pamela Travers aveva scritto vent’anni prima su Mary Poppins. La Streep, nel consegnare il premio alla collega, ha rispolverato vecchie accuse già dette nei confronti del grande Walt. Emma Thomson invece ha cercato di risollevare i toni, dicendo: “Ho visto il parco come lo aveva inventato lui, Disney è una leggenda, come Elvis Presley, lo vedevo ogni domenica sera nel suo show in tv, avrei voluto vivere vicino a lui”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana