Google+

Meriam: «Sono preoccupata per mio figlio Martin. Potrà stare con me solo fino ai due anni». Poi rischia l’orfanotrofio

giugno 10, 2014 Redazione

La donna sudanese condannata a morte per presunta apostasia l’ha fatto sapere ad Avvenire attraverso l’avvocato. Secondo la sharia, infatti, è un figlio nato da nozze illegittime

meriam-ibrahim-sudan-maya-martin«Sono preoccupata per mio figlio Martin: potrà stare con me solo fino al compimento dei due anni di vita». Dichiara così  ad Avvenire Meriam Ibrahim, la cristiana condannata a morte in Sudan per presunta apostasia e a 100 frustate per adulterio, che si trova in carcere dal 17 febbraio scorso con il figlio Martin e la piccola Maya, partorita in cella lo scorso 27 maggio.

RISCHIO ORFANOTROFIO. La donna ha aggiunto attraverso il suo avvocato Mohamed Elnour: «Tra meno di quattro mesi le cose potrebbero cambiare in peggio». I giudici hanno condannato Meriam per essersi convertita al cristianesimo dall’islam in base alle accuse del “fratello”, nonostante la donna non sia mai stata musulmana, e hanno annullato le nozze con il cristiano Daniel Wani. Secondo la sharia infatti un matrimonio tra una musulmana e un cristiano è illegittimo.
Di conseguenza, «Martin è considerato figlio illegittimo. [Quando compirà due anni] potrebbe essere affidato alla mia famiglia, se avessi qui qualche parente. Ma io ho solo Daniel, e a lui il bambino non verrà mai affidato. Martin rischia di essere mandato in una sorta di orfanotrofio».

NIENTE FRUSTATE. La speranza è che la Corte di appello modifichi la sentenza di condanna a morte in favore di Meriam entro quattro mesi. «La Corte d’appello ha iniziato a rivedere il caso la scorsa settimana – fa sapere l’avvocato – ma non abbiamo ancora indicazioni sui tempi di inizio del nuovo processo». Una buona notizia è che le 100 frustate, al contrario di quanto precedentemente affermato, non saranno inflitte alla donna prima che si esprimano tutti i gradi di giudizio.

FESTA IN CARCERE. Ieri, intanto, nel carcere di Omdurman dove è rinchiusa la donna si è festeggiata la nascita della piccola Maya. Il marito Daniel ha voluto celebrare l’evento «portando due pecore e si è festeggiato mangiandone la carne, con un evento tipico da queste parti. Si è trattato di un momento di allegria anche per Meriam, a dispetto delle difficili condizioni in cui è costretta da questa situazione».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. domenico b. says:

    L’islam sempre più mostra la sua faccia violenta e negativa. I nostri pensatori politicamente corretti gli corrono dietro come pecoroni, anche quelli che fanno il pride non si rendono conto di essere utili idioti degli sceicchi, che li usano per distruggere I nostri valori.
    Grazie comunque sempre a Meriam per la sua testimonianza, e al marito che sta facendo di tutto per salvarla e per mostrare al mondo la “bellezza” dell’islam

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi