Google+

Meriam riceverà 100 frustate per adulterio se non arriverà un verdetto contrario entro 15 giorni

giugno 3, 2014 Redazione

Secondo i legali della cristiana condannata a morte per apostasia solo la Corte d’Appello può liberare la donna, che però riceverà la prima parte della pena entro 20 giorni

times-meriam-sudanMeriam Ibrahim non sarà libera entro pochi giorni come assicurato dal sottosegretario del ministero degli Esteri del Sudan, Abdullahi Alzareg. I legali della donna cristiana condannata a morte per apostasia e a 100 frustate per adulterio hanno infatti assicurato che «qualsiasi decisione relativa al rilascio dell’imputata spetta solo alla Corte d’Appello».

CORTE D’APPELLO. La  Corte d’Appello non si dovrebbe esprimere prima di 15/20 giorni sul caso della donna di 26 anni, che ha rifiutato di abiurare il cristianesimo e per questo si trova in carcere incatenata per le caviglie con la figlia Maya, appena partorita, e il piccolo Martin, che non ha ancora due anni.

RISCHIA LE 100 FRUSTATE. Secondo gli avvocati, se un nuovo verdetto non arrivasse entro due settimane a Meriam saranno inflitte le 100 frustate per adulterio a cui è stata condannata lo scorso 15 maggio. Avendo appena partorito e avendo diritto secondo la legge ispirata alla sharia ad almeno due anni di allattamento dopo il parto, per ora Meriam non rischia di essere impiccata e c’è il tempo di percorrere tutti i gradi di giudizio per ottenere la sua liberazione definitiva.

ESPOSTO CONTRO IL GOVERNO. Intanto, come riportato dal Guardian, quattro organizzazioni internazionali stanno cercando di fare pressione sul governo sudanese per aver violato i diritti fondamentali di Meriam iscritti nella Carta africana dei diritti umani, che Khartoum ha ratificato nel 1986. L’African Centre of Justice and Peace Studies, la Sudanese Organisation for Development and Rehabilitation, la Sudanese Human Rights Initiative e il Justice Centre for Advocacy and Legal Consultancy, aiutati da un gruppo inglese che realizza campagne contro la tortura, Redress, hanno esposto una lamentela ufficiale affermando che la Costituzione formalmente garantisce la libertà religiosa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. domenico b. says:

    L’islam mostra il suo volto, e speriamo che in Italia qualcuno se ne accorga. Ma io vorrei chiedere ai musulmani, a quelli che vogliono rispondere, dove sta la Verità? dalla parte di chi dà le frustate, o dalla parte di chi le riceve per rimanere saldo nella propria Fede?
    Le frustate date a questa donna saranno una sconfitta per l’islam, e sarà dura per loro accettare di essere stati sconfitti da una donna.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.