Google+

Meglio non scritturare Eddy Murphy, una classifica spiega perché

dicembre 7, 2012 Paola D'Antuono

La rivista Forbes ha stilato la top ten degli attori di Hollywood più pagati e meno remunerativi per le casse degli Studios. Al primo posto c’è l’indimenticabile protagonista de “Il principe cerca moglie”.

Che Eddie Murphy fosse un attore in netta discesa è cosa nota. Ma oggi grazie a Forbes, e alla sua mania di stilare classifiche su qualunque cosa, scopriamo che l’attore de Il principe cerca moglie guida la top ten degli attori più pagati e meno redditizi di Hollywood. Un divo da evitare, quindi, se non si vuole rischiare la bancarotta. Le sue ultime pellicole sono stati dei flop clamorosi, ma il suo cachet è rimane altissimo.Talmente tanto che per ogni dollaro guadagnato gli studios incassano solo 2,30 dollari. Poco meglio di lui fa la collega al secondo posto, Katherine Heigl, volto di Grey’s Anatomy, che ha lasciato il rassicurante ruolo della dottoressa Izzie per tentare la scalata cinematografica. Dopo l’exploit iniziale, però, con le ultime pellicole non è andata così bene: per ogni dollaro del suo cachet gli studios hanno guadagnato solo 3,40 dollari. Sarà per questo motivo che Katherine pensa di tornare sui suoi passi e indossare nuovamente il camice.

BEN, DENZEL E NICOLAS. Sul gradino più basso del podio Reese Witherspoon, da sempre abituata a risultati altalenanti. Le sue ultime apparizioni hanno fruttato alle casse della produzione solo 3,90 dollari per ogni dollaro investito su di lei. Stupisce molto, invece, il quarto posto occupato da Sandra Bullock. L’Oscar conquistato per The Blind Side non è bastato a rimpinguare le casse hollywoodiane, che incassano solo 5 dollari per ogni dollaro speso per la signora Bullock. Segue Jack Black (5,20 dollari), Nicolas Cage (6 dollari, nonostante la mole di film che ha girato negli ultimi tre anni), Adam Sandler (6,30 dollari) e Denzel Washington (6,30 dollari) . Quest’ultimo, all’ottavo posto, non sbaglia un film, ma se non decide ad abbassare le richieste economiche per prendere parte a una produzione, potrebbe lavorare sempre meno. Come Ben Stiller, al nono posto e Sarah Jessica Parker, ultima in classifica, che proprio non riesce a uscire fuori dai costosi panni di Carrie di Sex and the City. Chi le pagherà il ricercatissimo guardaroba se il telefono smetterà di squillare?

 

 

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi