Google+

Mauro Parolini e un’idea fissa: «Ampliare l’accesso al credito per le aziende»

febbraio 19, 2013 Francesco Amicone

Famiglia e imprese: per il candidato bresciano del Pdl questi i punti dove investire in Lombardia. Partendo da semplificazione burocratica e sussidiarietà.

L’ingegnere Mauro Parolini, da assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Brescia, è conosciuto per aver collaborato a ridurre drasticamente i morti sulla strada attraverso un ridisegnamento dell’infrastrutture stradali. Nel 2010 è stato eletto in Regione nel Pdl. È il Presidente della commissione agricoltura. «In Consiglio – racconta a tempi.it – , il mio ruolo è stato più che altro operativo: ho collaborato e sostenuto il programma dell’assessore Raffaele Cattaneo sull’integrazione dei trasporti».

LAVORO E ACCESSO AL CREDITO. Oggi si ripresenta nella sua terra e corre ancora per un secondo mandato in Regione. «Anche in una situazione grave come questa – dice – bisogna cercare di fare di tutto per sostenere le imprese, prima di tutto ampliando l’accesso al credito. Il lavoro non è soltanto un diritto, è una realtà presente dove si crea ricchezza».
Una battaglia di bandiera? «Ampliare il metodo del “silenzio-assenso” nel settore burocratico, che già esiste per le imprese edili, ad altri settori. Se la burocrazia non risponde entro limiti temporali stabiliti, l’imprenditore può aprire l’attività».

ASSEGNO FAMILIARE. «La missione di tutti noi del Pdl è poi quella di ampliare l’assegno familiare per chi ha a carico delle situazioni con un anziano o un disabile». «In epoca di crisi, le risorse aggiuntive mancano, ma è possibile trasferire i fondi, sussidiariamente, dalle sedi istituzionali alle famiglie, rendendo più flessibile il servizio, più umano». È possibile? «Sì, perché sono gli stessi soldi che però vengono distribuiti non alle istituzioni ma alle famiglie, garantendo anche migliore libertà e migliore efficienza e minor peso sulle istituzioni».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana