Google+

Matteo Renzi è partito col freno a mano. E secondo un sondaggio il suo nemico numero 1 non è Berlusconi

marzo 7, 2014 Redazione

Il governo merita uno striminzito 6 in pagella. Scende la fiducia nel premier. In calo il M5S di Grillo. Se si votasse per le Europee il Pd sarebbe il primo partito

Matteo Renzi ha certamente ragione a dire che è presto per dare giudizi sul suo governo, ma – almeno stando al sondaggio Ixè reso noto oggi ad Agorà – gli italiani non è che siano proprio entusiasti dei suoi primi giorni. Secondo gli interpellati, infatti, il governo guidato dal segretario Pd merita solo un 6 in pagella. Come vedete dal grafico in pagina, le sue due prime settimane sono state ritenute ottime solo dall’1 per cento degli intervistati; buone del 18; sufficienti dal 48; insufficienti dal 19 e pessime dal 9.

renzi-pagella
In calo la fiducia sul governo che scende in pochi giorni dal 56 al 50 per cento e anche quella su Renzi stesso che in una sola settimana è scesa di ben 7 punti (ora è al 55 per cento).

renzi-governo-fiducia

Interessante è stata la risposta che gli italiani hanno dato al quesito: «Renzi deve temere di più…». Per il 38 per cento il pericolo numero uno per l’ex sindaco di Firenze è il Pd (38 per cento), poi Berlusconi (34), infine Angelino Alfano (15).

Se si votasse oggi per le elezioni Europee (previste per il 25 maggio), il Pd raccoglierebbe 29,1 per cento (+0,6) Forza Italia il 24 (+0,8), il M5S il 21,8 (-0,9). La lista di estrema sinistra Tsipras è al 6,3 (-0,6), la Lega Nord al 4,7 (+0,1), FdI al 3,5 (-0,1) Ncd (3,2 (+0,2).

sondaggio-europee
Volendo raggruppare in coalizioni i vari partiti, il centrosinistra otterrebbe il 36,5 per cento, il centrodestra  il 36,1, il M5S il 21.

sondaggio-coalizioni

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

6 Commenti

  1. Shiva101 scrive:

    Avete coperto l’acqua calda?

    Renzi si è alleato con Berlusconi è ovvio che non sia lui il nemico principale..

    • Menelik scrive:

      Renzi NON è alleato di Berlusconi.
      Renzi sta facendo una ottima cosa: sta staccando il PD dalla sinistra, perché l’ala sinistra finora ha avuto sempre predominio sull’ala centrista all’interno del PD.
      Se non ci fosse stato Renzi io avrei sicuramente smesso di votare PD.
      Ricordo, se qualcuno se ne fosse dimenticato, che il PD è nato dall’unione di due schieramenti: i DS che a loro volta provengono dalle ceneri del vecchio PCI, e la Margherita di Rutelli, che raccoglieva elementi ex-DC.
      Dunque NON è nato come un partito di sinistra, ma di CENTRO-SINISTRA.
      Chi la pensa a sinistra, votava Rifondazione, e adesso vota SEL, ma pare che la sinistra negli ultimi tempi sia un po’ a corto di vocazioni, perché Grillo-Casaleggio ha fatto man bassa del malcontento e delle smanie rivoluzionarie.
      E così la sinistra si rivolge a Tsipras.

      • Shiva101 scrive:

        Il PD di Renzi è nato ingannando e mentendo a tutti, compresi gli elelettori delle primarie che se avrebbero saputo le VERE intenzioni di Renzi non lo avrebbeo certo votato.

        Ha riabilitato politicamente Berlusconi, gli ha consegnato la legge elettorale, ha ceduto su buona parte del programma (tra le altre cose non si parla piu di unioni civili o “civil partnership”).
        Con Berlusconi, che ormai stava già facendo le valigie per andarsene, Renzi ha trovato una “grande sintonia”.

        Questo è MOLTO di più che essere alleati.

  2. angelo scrive:

    Ho appena finito di gaurdare il tg5. Sempre più allineato sul politicamente corretto: ideologia del gender, cannabis, animalismo, quote rosa, famiglie “diverse”, ecc.
    Berlusconi perderà le elezioni e farà perdere il centro destra, perchè gli italiani sono stufi e vorrebbero qualcunon che si OPPONE a tutte queste stronzate e chi le sostiene (PD, SEL GRILLLINI).
    Occorre una opposizione vera, e non una oppposizione che dice le stesse cose degli altri.
    Spero nell’ NCD, ma non è chiaro se effettivamente avrà le palle sufficienti.

    • Menelik scrive:

      ….più che altro, non ha i numeri sufficienti.
      Senza il PD, NCD non fa niente.

  3. david scrive:

    Siete diventati una REDAZIONE partigiana che ha perso ormai da anni il gusto del confronto, capace solo di censurare le notizie sulle malefatte dei vostri amicj politici ciellini (e anche dei politici che hanno fatto entrare questi vostri amici nella casta).
    Ho scritto ieri 1 post; potevate rimproverarmi che questo non c’entrava con l’articolo. E invece mi avete censurato Voi membri dell’inquisizione pseudo-cattolica (ormai l’etichetta “cattolico” per voi è un paravento)
    Lo stesso post l’ho copiato sotto a un articolo di Francesco Amicone sui 5stelle ( praticamente l’elenco delle espulsioni dei grillini: gran giornalismo d’inchiesta!). E in quello spazio c’entrava e avevo spiegato il perchè. Ma la vostra censura mi ha colpito anche lì.
    Massì, c’è da capirvi: se salta il governo Renzi che tiene in vita i vostri amici politici, alle elezioni chi li voterà? Lo 0.00001 % di elettori? e in alternativa il Vs Padre Condannato Silvio non è detto che li riaccolga!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana