Google+

Marò, l’Italia presenterà ricorso alla Corte suprema indiana

gennaio 14, 2014 Chiara Rizzo

Dopo i tira e molla del governo indiano sulla possibilità o meno di usare una legge che prevede la pena di morte, il nostro Paese si rivolgerà ai giudici indiani che con due sentenze hanno già escluso la pena capitale per Latorre e Girone

L’Italia presenterà un ricorso alla Corte suprema indiana sul caso dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, per evitare che venga usata la legge contro la pirateria, il Sua Act, che prevede la condanna a morte e che la polizia Nacional agency of investigation (Nia) vuole invocare nel processo ai due italiani.

COLPO DI SCENA. La decisione italiana arriva dopo un meeting all’interno del governo indiano, che vedeva contrapposte le posizioni del ministro dell’Interno, che sosterebbe la Nia, e quello degli Esteri che ha dato assicurazioni internazionali che invece non si sarebbe mai arrivata alla condanna a morte dei due militari. Quest’ultima posizione, oltre tutto, era stata anche quella della Corte suprema indiana, che aveva in due sentenze del 2013 specificato quali sistemi di norme avrebbero dovuto essere usati per giudicare i due marò, e tra questi non vi è assolutamente il Sua Act. Quest’ultima è infatti una legge speciale, per l’antiterrorismo e il contrasto alla pirateria internazionali, quindi non applicabile al caso dei due fucilieri del battaglione San Marco, che in ogni caso non possono certamente essere trattati alla stregua di terroristi o pirati. Il presidente della commissione Esteri alla Camera, Fabrizio Cicchitto, ha anticipato la possibilità che una delegazione di parlamentari assista alla prossima udienza, prevista il 30 gennaio, del processo a Latorre e Girone. «Ne stiamo parlando. Una missione ha senso se ha valore istituzionale per incontrare le autorità indiane» ha detto Cicchitto, mentre però sono in corso numerosi incontri e colloqui con l’omologo al Senato,Pierferdinando Casini, e con i presidenti della commissione Difesa di entrambe le camere.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana