Google+

Hai il vizio del poker Texas Hold’em? Stai attento a tua moglie, potrebbe denunciarti

gennaio 17, 2013 Chiara Rizzo

Otto uomini, non pregiudicati, sono stati fermati a Cecina per la bisca clandestina in cui si riunivano per giocare a Texas hold’em. A denunciarli le moglie indispettite

Indispettite dalle spese continue e segrete dei loro mariti, che sottraevano piccole somme al budget familiare, alla fine li hanno denunciati ai carabinieri e fatti acciuffare.
La storia, che sembra uscita da una delle commedie di Aristofane, è accaduta martedì a Cecina (Livorno). Otto persone, dalla fedina penale pulita, avevano sino ad ieri coltivato il vizio del gioco, anche se forse si potrebbe parlare più di una mania, per evadere dalla routine di provincia: si incontravano in un appartamento nel cento di Cecina, per giocare a poker, a Texas Hold’em, una variante di moda tra gli appassionati.

Lo hanno fatto anche ieri sera, incontrandosi in quella che ormai avevano trasformato in una sorta di piccola bisca segreta. Ma non sapevano di avere le mogli in agguato, che li avevano denunciati appunto ai carabinieri. I militari, in borghese, ieri si sono presentati come nuovi giocatori e hanno potuto sedersi al tavolo, dove hanno osservato le puntate arrivare a 8.900 euro. I giocatori erano tutti della città o di vicini comuni, ad eccezione di due cinesi, che per altro sono stati quelli a fare le puntate più elevate. I carabinieri hanno fermato gli otto giocatori, per il reato di circolo abusivo con attività da gioco (proibito dalla legge) e sequestrato la somma, così come l’appartamento, di proprietà di un kazako, anche egli fermato.

Il controllo si inserisce in una serie di blitz per prevenire l’azzardo (che anche nel 2012 hanno fatto dell’Italia il terzo paese al mondo per volumi d’affari: nei primi otto mesi dello scorso anno, secondo i dati diffusi da Libera e un gruppo di associazioni, sono stati giocati 56,9 miliardi di euro, con un aumento del 17 per cento rispetto all’anno prima). Per il momento per i giocatori malcapitati tutto è finito con il fermo: almeno agli occhi della giustizia. Non si sa, infatti, cosa è seguito poi a casa, una volta tornati al cospetto delle mogli.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download