Google+

Marcegaglia: «Il sindacato non protegga assenteisti, ladri e chi non lavora»

febbraio 22, 2012 Redazione

Il leader di Confindustria Emma Marcegaglia usa toni inediti per parlare del sindacato e dell’articolo 18: «Bisogna poter licenziare le persone che non fanno bene il loro mestiere, a volte l’articolo 18 diventa un alibi dietro il quale si possono nascondere dipendenti infedeli, assenteisti cronici e fannulloni. Il sindacato non li protegga».

“Dice che Confindustria non vuole abolire l’articolo 18, che «il reintegro deve rimanere pari per i casi discriminatori». Ma dice anche che Confindustria vorrebbe «poter licenziare le persone che non fanno bene il loro mestiere». E si spinge fino a volere un «sindacato che non protegga gli assenteisti cronici, i ladri e chi non lavora». Emma Marcegaglia va all’attacco sull’articolo 18, e ai sindacati, specialmente alla Cgil, viene la pelle d’oca a sentirla parlare così. «La trovo offensiva» le risponde con durezza Susanna Camusso” (Corriere, p. 3).

“Ed è sempre l’articolo 18 che fa litigare. «Siamo consapevoli che la sua modifica da sola non risolva tutti problemi del paese», e tuttavia le multinazionali «mi dicono che finché non si è in grado di licenziare un fannullone, in questo paese non vengono». Un esempio? «Il lavoratore che lo scorso anno era insieme a quello che ha tirato un candelotto al segretario della Cisl Bonanni, rischiando di accecarlo, è stato licenziato dal datore di lavoro perché era in malattia ed è stato reintegrato dal giudice. Noi non vogliamo questo»” (Corriere, p. 3):

“Se comunque da un lato la presidente, dopo le prime reazioni, torna a parlare per assicurare che Confindustria nutre «rispetto e fiducia verso i sindacati confederali», dall’altro rimarca «che a volte l’articolo 18 diventa un alibi dietro il quale si possono nascondere dipendenti infedeli, assenteisti cronici e fannulloni»” (Corriere, p. 3).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. We stumbled over here from a different web address and thought I might check things out. I like what I see so now i am following you. Look forward to looking at your web page again.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.