Google+

Manchester, vescovo: «Non ignoriamo il bisogno della gente di vivere il lutto»

giugno 7, 2017 Redazione

Monsignor John Arnold, vescovo della diocesi cattolica di Salford, che comprende anche la città di Manchester: «Manifestazioni pubbliche di resilienza ci fanno perdere di vista il bisogno del lutto»

manchester-John-Arnold

La gente di Manchester ha ancora bisogno di piangere i 22 morti dell’attentato kamikaze fuori dall’Arena durante il concerto di Ariana Grande. Ma le manifestazioni pubbliche di resilienza come il concertone di pochi giorni fa rischiano di seppellire questo desiderio «sotto una coltre» che, di fatto, non fa che rimuovere il bisogno di vivere il lutto.

L’OMELIA. Monsignor John Arnold, vescovo della diocesi cattolica di Salford, che comprende anche la città di Manchester, ha espresso così giovedì in un’omelia la sua preoccupazione per la tendenza da parte della società, dopo ogni attentato, a rimuovere il lutto e il dolore. «Migliaia di persone, soprattutto giovani, sono rimaste gravemente traumatizzate per il solo fatto di essere presenti all’Arena nel momento in cui è esplosa la bomba. L’impatto psicologico per i compagni di classe di chi ha partecipato al concerto, anche se non è tra i feriti, è stato enorme e diffuso».

«BISOGNO DEL LUTTO». Un sentimento di sfida e resilienza si è manifestato immediatamente a Manchester, così come si era manifestato in Belgio o in Francia attraverso gli hashtag su twitter, le canzoni suonate in piazza, i messaggi inneggianti alla pace e all’amore scritti con i gessetti sull’asfalto. Ma così «c’è il rischio di perdere quell’importante dose di sensibilità di cui abbiamo bisogno in questi giorni». Per il vescovo, la determinazione nel voler tornare come prima, manifestata ad esempio nel grande concerto di Manchester a pochi giorni di distanza dall’attentato, «ci fa perdere di vista il bisogno del lutto».

«PREOCCUPATO PER MANCHESTER». «Io sono preoccupato per Manchester», ha concluso come riportato dal Catholic Herald. «Ho paura che gettiamo una spessa coltre su quello che è successo, chiamandola resilienza, ma sono molti i passi che dobbiamo fare se vogliamo affrontare fino in fondo ciò che è successo in modo positivo».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La nuova Multistrada 1260 cambia radicalmente con le novità che riguardano circa il 30% del progetto; smussa gli spigoli vivi del motore precedente motore e guadagna nella guida ora più fluida e rotonda meno reattiva.

L'articolo Prova Ducati Multistrada 1260 proviene da RED Live.

Per le piccole inglesi supersportive è già tempo di pista. Al freddo dell'autodromo di Cremona partono i primi test della stagione. Il nuovo calendario prevede anche una trasferta al Paul Ricard. C'eravamo anche noi

L'articolo MINI Challenge, è già 2018 proviene da RED Live.

La 5 porte giapponese saluta da lontano le quattro generazioni che l’hanno preceduta, mostrando linee più slanciate e tante possibilità di personalizzazione. Si dota inoltre di dispositivi di controllo appannaggio di auto di segmento superiore. Prezzi a partire da 16.700 euro

L'articolo Prova Nissan Micra N-Connecta IG-T proviene da RED Live.

In Spagna lo conoscono tutti, da noi fa sussultare chi negli Anni 70 e 80 sognava il Lobito oppure aveva negli occhi l’inconfondibile colore blu di Pursang e Sherpa… La stella del marchio spagnolo brillò fino al 1983 per poi spegnersi definitivamente. Nel 2014 il pollice di Bultaco torna però ad alzarsi, grazie a uno […]

L'articolo Prova Bultaco Albero 4.5 proviene da RED Live.

Era dai tempi della Tribeca, uscita di produzione nel 2014, che la Subaru non si cimentava nel tema delle grandi SUV. Un’assenza che, dopo anni di successi negli States, ha penalizzato la Casa nipponica. Ora, però, i jap corrono ai ripari presentando, in occasione del Salone di Los Angeles, la nuova Ascent. Una sport utility […]

L'articolo Subaru Ascent: mai così grande proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download