Google+

L’Wren Scott lascia la sua eredità a Mick Jagger

marzo 28, 2014 Elisabetta Longo

Ammonta a 9 milioni di dollari il patrimonio di L’Wren Scott. Ma la sua azienda di moda aveva accumulato 6 milioni di debiti

L’Wren Scott, stilista e compagna storica di Mick Jagger, è morta 17 marzo scorso, e i suoi funerali si sono svolti il 25, a Los Angeles. Il cantante è rimasto sconvolto dalla perdita di L’Wren, e per questo ha annullato le prime date del suo tour. Ora a sorpresa esce il testamento della stilista, come riportato dal New York Post.

TUTTO A JAGGER. La Scott avrebbe redatto il testamento nel magigo del 2013, a Beverly Hills in California. Anche se la sua azienda di moda era piena di debiti per circa 6 milioni di dollari, l’eredità di L’Wren ammonta a nove milioni di dollari. Tutti intestati a Mick Jagger, oltre agli otto milioni di dollari che vale il suo appartamento a Chelsea, più un milione in gioielli, abiti e mobili, sempre indirizzati a Jagger. La famiglia originaria di L’Wren, nell’Utah, non avrà nulla. “ Lascio tutti i miei gioielli, mobili, auto e altri oggetti di natura personale a Michael Philip Jagger. Eccetto quanto scritto in questo testamento ho intenzionalmente omesso di dare a qualsiasi mio erede vivente dopo la mia morte”. Le sue ceneri invece verranno divise equamente tra Mick e la famiglia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana