Google+

Lo Stato paga i debiti della pubblica amministrazione. Forse nel 2015 e soltanto la metà

luglio 8, 2013 Matteo Rigamonti

La prima tranche da 8,1 miliardi di euro finora sbloccati non sarà spesa tutta quest’anno ma si andrà ben oltre il 2013. Ma soprattutto il decreto 35/2013 non sblocca nemmeno la metà del totale (40/50 miliardi di su 100)

Debiti della p.a., lo Stato ancora non paga. Ma neppure sembra intenzionato a rispettare i termini di pagamento. Già, proprio così. Innanzitutto perché dalla data di entrata in vigore del decreto legge 35/2013 che avrebbe dovuto sbloccare i crediti vantati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione finora nemmeno la prima tranche da poco più di 8 miliardi di euro è stata pagata; e in secondo luogo perché il termine ultimo del 5 luglio entro il quale le amministrazioni coinvolte avrebbero dovuto pubblicare l’elenco degli importi e dei tempi per il saldo dei propri debiti, non è per nulla stato rispettato. Di certo almeno non da parte di tutti gli enti e le amministrazioni coinvolte.

L’ANNO PROSSIMO I PRIMI 8 MILIARDI. Dai piani di pagamento finora pubblicati (quelli che almeno sono stati pubblicati), infatti, spiega il Sole 24 Ore, «emerge che già la prima tranche di 8,1 miliardi destinata agli enti locali (4,5 di allentamento del patto di stabilità e 3,6 di anticipazioni di liquidità dalla Cassa depositi e prestiti) non sarà spesa tutta quest’anno, ma sarà scaglionata andando ben oltre il 2013». Mentre non ancora tutte le regioni, i comuni e le pubbliche amministrazioni hanno pubblicato gli elenchi con scadenze e importi da corrispondere. Appuntamento rimandato, pertanto, al 2014 se non addirittura al 2015.

E IL RESTO? Senza dimenticare, peraltro, che lo stock complessivo dei debiti della p.a. ammonta complessivamente a oltre 100 miliardi di euro e il dl 35/2013, ribattezzato “sblocca crediti”, di fatto dovrebbe sbloccarne non più della metà entro il 2014: 30 miliardi di euro quest’anno (10 per la spesa in conto capitale e 20 per beni e servizi) e altri 20 l’anno prossimo. Con l’effetto che il deficit sul pil salirà dello 0,5 per centi, passando dal 2,5 al 2,9 per cento. Sempre, s’intende, che lo Stato riesca a pagarli.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. francesco taddei scrive:

    c’era un partito che l’aveva messo sul programma e aveva spiegato pure come fare. avete preferito difendere i festini del capo e Giannino non l’avete manco ripreso.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tempo di restyling per una delle vetture meno convenzionali – almeno esteticamente – degli ultimi anni. In occasione del Salone di Shangai, la crossover Lexus NX beneficia di un lifting di dettaglio cui si accompagnano affinamenti a livello tecnico volti a incrementare il comfort dei passeggeri e a rendere più dinamico il comportamento della vettura. […]

L'articolo Lexus NX: il restyling è sportivo proviene da RED Live.

Non è la prima volta che BMW utilizza la dicitura Rallye per la sua GS: accadde già nel 2013, quando fu una vistosa versione Rallye con telaio rosso e colori Motorsport a celebrare l’uscita di scena del motore ad aria. Ora la dicitura torna in auge sulla BMW R 1200 GS Rallye, che per la […]

L'articolo Prova BMW R 1200 GS Rallye 2017 proviene da RED Live.

Vi abbiamo già parlato del legame (inconsueto) che c’è tra l’ibericissima Seat e l’italianissima Ducati (entrambe con un tedeschissimo proprietario). Un po’ come se lo Jamon Serrano si gemellasse con il Prosciutto di Parma. L’accordo di collaborazione Seat-Ducati una delle tappe nella consegna di una Leon Cupra nuova fiammante ai piloti Ducati Dovizioso e Lorenzo. Nonostante un […]

L'articolo Un Leon di pilota, Dovizioso va in CUPRA proviene da RED Live.

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana