Google+

Lo Stato islamico indietreggia a Kobane ma avanza in Iraq: è a soli 40 chilometri da Baghdad

ottobre 17, 2014 Redazione

Continua l’avanzata degli islamisti nella provincia di Anbar, nonostante i raid americani. L’inviato speciale Usa in Iraq e Siria, John Allen, conferma: «Progressi significativi»

abu-ghraib-baghdad-stato-islamico

Mentre l’attenzione di tutto il mondo è concentrata sulla città siriana di Kobane, al confine con la Turchia, lo Stato islamico continua la sua avanzata verso Baghdad dalla provincia di Anbar, a ovest della capitale. I terroristi distano ormai solo 40 chilometri e anche John Allen, inviato speciale degli Stati Uniti in Iraq e Siria, ha parlato di «progressi significativi» dell’Isil.

«NÉ VINCITORI NÉ VINTI». Davanti alla caduta di diverse città, abbandonate dall’esercito iracheno una dopo l’altra, Allen ha dovuto ammettere che i raid aerei della coalizione guidata dall’America «non producono né vincitori né vinti». Nell’ultima settimana i terroristi hanno conquistato Hit, attaccato Amriyat al-Fallujah e fatto cadere i primi razzi su Abu Ghraib, che dista 40 chilometri da Baghdad e da dove è possibile colpire l’aeroporto internazionale della città.

ATTENTATI A BAGHDAD. «Se cade la provincia di Anbar, l’impatto su di noi e tutta Baghdad sarà tremendo», ha dichiarato al Washington Post il generale iracheno Ali Al Majidi, mentre era in visita agli uomini schierati ad Abu Ghraib. La provincia di Anbar non è l’unico obiettivo dei terroristi, che dall’inizio della settimana hanno lanciato un’ondata di attentati kamikaze che hanno causato la morte di almeno 130 persone nella capitale.

ISIL INDIETREGGIA. Le uniche, parziali, buone notizie arrivano da Kobane. Qui l’esercito curdo Ypg ha costretto gli islamisti a indietreggiare. Ora l’Isil, secondo fonti turche, controlla solo il 20 per cento della città. Fondamentali in questa battaglia sono stati finora i bombardamenti della coalizione americana, che solo ieri ne ha condotti almeno 20. Dall’inizio dell’offensiva dei jihadisti contro Kobane a metà settembre hanno perso la vita più di 660 persone. Sono circa 200 mila, invece, i civili fuggiti dalla città per rifugiarsi in Turchia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Drew scrive:

    …e la Boldrini è ancora convinta che l’Islam sia una religione di Pace!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana