Google+

L’Italia bombarderà la Libia – Rassegna stampa/1

aprile 26, 2011 Redazione

Lo annuncia il premier Silvio Berlusconi dopo una telefonata con Barack Obama, a fronte delle insistenze del capo dei ribelli Mustafa Abdul Jalil. Il ministro della Difesa La Russa assicura che non ci sarà mai il rischio di colpire obiettivi civili ma l’obiettivo della missione, come scrive il Washington Post, ormai è “uccidere Gheddafi”. Oggi Berlusconi incontra Sarkozy

Dopo una lunga telefonata con il presidente Usa Barack Obama, ieri il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha annunciato che anche l’Italia comincerà a bombardare la Libia, secondo una decisione presa dopo l’incontro a Roma con il capo dei ribelli libici, Mustafa Abdul Jalil, che avrebbe richiesto un maggiore intervento italiano.

“Berlusconi oggi incontra il presidente francese, Nicolas Sarkozy, che fin dall’inizio delle operazioni è il fautore più convinto della guerra contro il rais libico Muammar Gheddafi, e non è un caso che l’annuncio italiano sia arrivato alla vigilia del vertice italo-francese. Secondo fonti della Farnesina, il premier italiano, che aveva resistito senza problemi alla pressione Nato e del suo segretario Andres Fogh Rasmussen, non poteva più tardare sull’annuncio: se l’avesse fatto oggi sarebbe sembrata un’operazione di persuasione vittoriosa del francese Sarkozy” (Foglio, p. 1).

Il ministro della Difesa Ignazio La Russa ha sottolineato che «manderemo sempre dei Tornado ma di altro tipo, adatti a colpire bersagli al suolo con dei missili di precisione. Ma non attaccheremo mai obiettivi militari dentro le città, per evitare al massimo il rischio di colpire i civili per sbaglio».

“Ma ormai (…) appare chiaro che quella del nudo ‘mandato umanitario’ Onu è una finzione che non regge più. (…) Le critiche piovono soprattutto sul reale obiettivo della guerra (…). Nel primo discorso per spiegare l’intervento, il presidente Obama disse a chiare lettere che «allargare la missione fino a includere un regime change sarebbe un errore». Eppure, nell’editoriale a tre firmato con Nicolas Sarkozy e David Cameron, si è contraddetto una prima volta promettendo di continuare «fino a quando Gheddafi non se ne andrà»” (Foglio, p. 1).

“Ora l’uso dei droni sembra mirato a ‘uccidere il leader libico Muammar Gheddafi o qualcuno dei suoi stretti collaboratori’, scrive David Ignatius, esperto di cose militari del Washington Post. (…) Nei fatti, la Casa Bianca sta sposando la linea esplicitata sabato dal senatore repubblicano Linsday Graham. ‘Bisogna tagliare la testa del serpente. Il rais e i suoi si devono svegliare ogni giorno pensando: «Sarà l’ultimo?»” (Foglio, p. 1).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Non è la prima volta che BMW utilizza la dicitura Rallye per la sua GS: accadde già nel 2013, quando fu una vistosa versione Rallye con telaio rosso e colori Motorsport a celebrare l’uscita di scena del motore ad aria. Ora la dicitura torna in auge sulla BMW R 1200 GS Rallye, che per la […]

L'articolo Prova BMW R 1200 GS Rallye 2017 proviene da RED Live.

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Il marchio Seat ha la sportività incisa in modo indelebile nel proprio DNA. Un’inclinazione caratteriale impossibile da nascondere persino quando a Martorell hanno a che fare con una SUV. Ecco allora che la Ateca, la prima sport utility della storia della Casa spagnola, beneficia della versione FR (Formula Racing), sinora riservata alle “cugine” Ibiza e […]

L'articolo Seat Ateca FR: il SUV ha un’anima sportiva proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana